10 francobolli americani di maggior valore

14. 06. 2021
4a Conferenza Internazionale Sueneé Universe

Alcuni francobolli sono le prime copie, altri hanno errori di stampa e altri sono semplicemente rari e vecchi - questi fattori classificano i francobolli americani di seguito tra i più ricercati.

Segni: cosa ci attrae di loro?

Cosa attrae in primo luogo le persone sui francobolli? Perché siamo entusiasti di vedere Wonder Woman, astronauti, presidenti o americani su questi piccoli pezzi di carta adesiva? Forse è perché rappresentano tante cose contemporaneamente: sono arte, sono storia, sono oggetti d'antiquariato, sono soldi, sono anche miniature - tutte avvolte nel romanticismo delle lettere che hanno messo in moto .

Coloro che collezionano più francobolli - i filatelisti - si preparano a un momento prezioso. A ottobre, la collezione del re americano dei titoli, William H. Gross, sarà messa all'asta alle Robert A. Siegel Auction Galleries di New York. Come notato da Cheryl Ganz, curatrice emerita dello Smithsonian's National Postal Museum di Washington, la collezione di francobolli americani di Gross non ha eguali nella storia del collezionismo privato. Mentre il mondo della filatelia si prepara per un grande evento, guardiamo indietro alla dozzina di francobolli più rari della storia americana.

Jenny invertita

Per gentile concessione della galleria d'aste Siegel

Si parla che questo potrebbe essere il francobollo più raro con un errore nella storia degli Stati Uniti. Indubbiamente, Inverted Jenny è una delle più famose. L'aereo mostrato sul francobollo è un biplano JN-4HM, progettato da Curtiss durante la prima guerra mondiale (durante la prima guerra mondiale, il JN-4 era una macchina da addestramento per il 95% dei piloti americani). La filatelia, come molti altri hobby, ama utilizzare il feedback: il JN-4HM è stato il primo aereo utilizzato per consegnare la posta.

Un errore di stampa lo ha causato la vignetta blu - l'aereo e l'aria intorno - è stata stampata capovoltamentre la cornice rossa che delimita la scena è stata stampata correttamente. L'errore è apparso solo su un unico foglio di 100 francobolli, che è stato poi diviso. Pertanto, di solito ci sono solo singoli esemplari del francobollo, sebbene siano stati conservati altri due blocchi di quattro pezzi. Nel 2016, l'unica Jenny Invertita è stata venduta all'asta per $ 1.

I Jennie - biplani militari - furono modificati per la posta aerea del governo con serbatoi di carburante aggiuntivi, un motore speciale e uno spazio per il trasporto delle spedizioni. Tuttavia, spesso si schiantavano. Il primo volo delle Poste degli Stati Uniti finì in un disastro il 15 maggio 1918. Il pilota volò nella direzione sbagliata e si schiantò contro un campo di contadini, ironia della sorte nelle vicinanze di una proprietà di Otto Praeger, un funzionario dell'ufficio postale responsabile posta aerea. "Nessuno dei corrieri del primo giorno ha raggiunto la destinazione", ha affermato Scott Trepel, presidente della casa d'aste Siegel. "Non hanno dovuto inviarli di nuovo fino al giorno successivo."

Blocco di 16 francobolli con Benjamin Franklin del 1847

Francobolli con Benjamin Franklin del 1847 (foto fornita dalla galleria d'aste Siegel)

Anno 1847 era molto importante per i voti: era la prima volta che le persone potevano acquistare francobolli dal governo degli Stati Uniti e incollarli sulla loro lettera come metodo di pagamento anticipato per la sua consegna (la legislazione è stata adottata nel 1845). Questo è un esempio dei primi francobolli federali degli Stati Uniti. Naturalmente, una grande quantità di corrispondenza veniva consegnata anche prima del 1847 - l'American Post Office fu fondato nel 1792 - ma queste lettere erano per lo più pagate dal destinatario.

Benjamin Franklin, che ha decorato George con i primi francobolli, ha una storia affascinante con l'affascinante storia dell'ufficio postale. Nel 1775, dopo il suo ritorno dall'Inghilterra, Franklin fu nominato dal Congresso continentale direttore degli uffici postali delle colonie indipendenti. Ma prima, nel 1753, era stato nominato direttore degli uffici postali delle colonie americane dalla Corona britannica, posto che condivideva con William Hunter. Franklin fu sollevato da questo incarico quando si scoprì nel 1774 che stava aprendo un ufficio postale (tra le autorità inglesi) e rivelando il contenuto della sua corrispondenza ai suoi amici ribelli - in seguito noto come affare Hutchinson.

Francobollo annuale del 1765 o 1766

Battaglia di Yorktown (Foto: Fine Art Images / Heritage Images / Getty Images)

Legge sui marchi, approvato dal parlamento britannico nel 1765, spesso citato come una delle cause immediate della rivoluzione americana, fu, infatti, dal diritto tributario. La tassa veniva riscossa su carta americana utilizzata per documenti legali, ufficiali o di uso quotidiano: documenti di spedizione, licenze commerciali, calendari, dichiarazioni, inventario, ecc. Sulla carta veniva apposto il "francobollo" per indicare che l'imposta era stata pagata. Sebbene l'importo richiesto dalla legge fosse irrisorio e la legge fosse stata abrogata l'anno successivo, il danno era già stato fatto.

La colonia era indignata all'idea che chiunque al di fuori dei loro rappresentanti eletti potesse tassarli. Seguirono violenze e intimidazioni, costringendo i collezionisti di francobolli a dimettersi e le navi che trasportavano francobolli furono cacciate dai porti. Gli oratori coloniali, come Patrick Henry, così come i giornali, hanno affrontato la questione della tirannia inglese, che ha preso la forma di una tassazione senza rappresentanza, che ha creato un'ondata di rivoluzione circa 10 anni dopo.

"Blue Boy" - un francobollo temporaneo dall'ufficio postale di Alessandria

Francobollo "Blue Boy" (per gentile concessione di Siegel Auction Gallery). Un dipinto di The Blue Boy di Thomas Gaunsborough, 1770.

Ragazzo blu mezzi per la filatelia americana qualcosa come Monna Lisa. Tra il 1845, quando il Congresso stabilì tariffe postali standardizzate a livello federale, e il 1847, quando furono stampati i primi francobolli federali, i singoli uffici postali nei distretti e nelle città di 29 stati degli Stati Uniti emettevano i propri francobolli provvisori. E i postmaster erano davvero creativi nei loro progetti. Ad esempio, i francobolli provvisori a St. Louis è raffigurato da due orsi che reggono lo stemma degli Stati Uniti.

Di particolare interesse sono questi francobolli temporanei provenienti da Alessandria, che furono restituiti in quegli anni dallo stato della Columbia alla Virginia. È noto che ci sono sette di questi segni, ma la maggior parte di essi ha un colore giallo-marrone. Solo uno di questi è blu brillante - è stato trovato in una lettera d'amore inviata nel 1847, che doveva essere bruciata dal suo destinatario. Secondo il famoso ritratto di un ragazzo in un imponente vestito blu, il francobollo ha ricevuto il nome "Blue Boy" dal pittore inglese Thomas Gainsborough.

Illustrazione del 1869 - errori al centro invertito

Timbro con illustrazione invertita dal 1869. Firma della Dichiarazione di Indipendenza, John Trumball.

I collezionisti di francobolli amano le rarità, il primato e gli errori - e questi francobolli hanno tutti e tre gli attributi contemporaneamente, oltre a un po' di politica. I francobolli non furono stampati fino al regno del presidente Ulysses S. Grant, sebbene l'edizione originale fosse prevista già nel 1868 durante un periodo di tensione dopo l'incriminazione di Andrew Johnson, che rimase al potere.

Questi francobolli molto controversi sono stati i primi francobolli americani stampati a due colori e sono stati ritirati dopo un anno. Registrano scene come l'arrivo di Colombo in America, mentre in precedenza solo i ritratti apparivano sui francobolli. Questi francobolli illustrati sono anche il primo esempio di un errore di stampa dell'ufficio postale. Per stampare in più di un colore, ogni colore doveva essere stampato separatamente; Il posizionamento impreciso di diversi fogli nella stampa capovolta ha provocato i primi errori di inversione americana.

Quando un blocco di 1938 Illustrazioni (invertiti da 1869 centesimi con un dipinto di John Turnbull, La Dichiarazione di Indipendenza) fu venduto a un'asta a Londra nel 24, attirò l'attenzione di tutto il mondo. Era la prima volta che una linea telefonica transatlantica veniva utilizzata per acquistare un oggetto all'asta.

Due per cento missionario hawaiano blu

Timbro di missione hawaiana blu. La commedia di Stanley Donen del 1963 The Charade, con Cary Grant e Audrey Hepburn.

Nel 1963, la rivista Life dichiarò che questo marchio "Pound for Pound" è la cosa più preziosa sulla Terra."Il francobollo risale al 1851, quando le Hawaii erano uno stato sovrano e una destinazione popolare per i missionari americani che diffondevano il Vangelo. Eppure l'ufficio postale del Regno delle Hawaii era americano e gli uffici postali di Honolulu e San Francisco erano ben collegati. I collezionisti amano questi francobolli non solo perché sono stati conservati molto raramente, ma anche per il loro strano numero.

È interessante notare che il francobollo da due cent non serviva molto al suo scopo originale: il suo unico utilizzo era per la stampa quotidiana o una ricompensa per i capitani delle navi (ricevevano quindi 2 centesimi per ogni lettera trasportata). I fan di Audrey Hepburn sicuramente conoscono un segno simile dal film Charade del 1963 con Cary Grant, ma ha un problema. In questo film, dove il francobollo missionario hawaiano svolge un ruolo chiave nell'intrigo, il suo valore è di 3 centesimi, ma non esisteva un missionario da 3 centesimi, i marchi erano solo di 2 cent, 5 cent e 13- cento.

Pony Express rubato dal 1860

Stolen Pony Express Writing (per gentile concessione di Siegel Auction Gallery); Il pilota del Pony Express è inseguito dai nativi americani.

Questo francobollo offre approfondimento sul mito americano di "cowboy e indiani". Fondato nel 1860, Pony Express era un servizio postale privato, utilizzando una rete di giovani cavalieri e uffici postali che consentivano all'ufficio postale di attraversare il paese in circa 10 giorni (l'alternativa era una diligenza o una nave). La sua società madre, la Central Overland California e la Pike's Peak Express Company, sono stampate su questa busta. Uno dei passeggeri dell'Express, che viaggiava verso est attraverso il Nevada nel 1860, era scomparso. Due anni dopo fu ritrovata la sua borsa della posta che conteneva due buste, che sono conservate fino ad oggi e recano un'iscrizione manoscritta: "Salvato dall'ufficio postale, rubato dagli indiani nel 1860".

Il Ponny Express era avvolto in molte leggende (Buffalo Bill Cody e Wild Bill Hickok sostenevano di essere i suoi corrieri; ma non c'erano prove di ciò), le divise durarono solo 19 mesi e furono infatti uno stratagemma pubblicitario per tre uomini d'affari che cercavano di ottenere dal governo al contratto del servizio postale.

Invertito panamericano

Pan American Invert Stamp (per gentile concessione di Siegel Auction Gallery); Assassinio del presidente McKinley. (Foto: DEA / A. Dagli Orti / De Agostini / Getty Images)

Il tema chiave dei sei francobolli commemorativi - tra cui il ponte delle cascate del Niagara e il motore a vapore - emessi nel 1901 per commemorare la mostra panamericana tenutasi a Buffalo, New York, era il trasporto. Poiché i francobolli erano stampati in due colori, c'era un'opportunità per l'errore e le illustrazioni su fogli da 1, 2 e 4 cent sono state capovolte.

L'Expo Panamericana è famosa per l'assassinio del presidente William McKinley, piuttosto che per i suoi francobolli o Jumb - un elefante di 9 tonnellate, l'eroe delle guerre britanniche in Afghanistan (che ha rovesciato il suo proprietario ed è stato successivamente giustiziato). Il 6 settembre, è stato colpito due volte nelle immediate vicinanze dall'anarchico Leon Czolgosz durante i saluti dei partecipanti alla fiera. Morì otto giorni dopo a causa delle ferite riportate (il suo vicepresidente, Teddy Roosevelt, era così sicuro della guarigione del presidente che andò in campeggio negli Adirondacks).

CIA Inverti

Timbro della CIA invertito (per gentile concessione di Siegel Auction Gallery); Emblema ufficiale della Central Intelligence Agency. (Credito: Archivio Bettmann / Getty Images)

Gli agenti della CIA vengono eliminati. Tra il 1975 e il 1981, l'ufficio postale ha emesso una serie di francobolli americani, quattro dei quali raffiguravano sorgenti luminose. Uno di questi, un francobollo da un dollaro con una lampada coloniale e un candeliere, è stato stampato capovolto su un unico foglio di 100 francobolli. Nel 1986, la CIA, con 95 francobolli rimanenti, fu acquistata presso un ufficio postale di Mclean, Virginia, da nove agenti della CIA che notarono gli errori (i restanti cinque francobolli furono inconsapevolmente venduti dall'ufficio postale e dovevano essere usati per pagare posta ordinaria).

Gli agenti hanno sostituito il francobollo raro con un normale rilascio da un dollaro, quindi hanno venduto il foglio con 85 francobolli invertiti (più uno danneggiato) a un collezionista per $ 25. Ciascuno degli agenti ha tenuto un segno per sé. Presto seguì uno scandalo e l'agenzia richiese che gli agenti restituissero i francobolli o fossero rimossi dall'incarico (dopotutto, i francobolli venivano acquistati per i soldi dei contribuenti). Quattro agenti hanno restituito i francobolli, quattro si sono dimessi o sono stati licenziati e un agente ha affermato di aver perso il timbro e di aver mantenuto il lavoro.

Borsa Invert

francobollo della Borsa di New York (per gentile concessione di Siegel Auction Gallery); Riunione della borsa di New York sotto l'albero di Buttonwood a Wall Street. (Foto: Archivio Bettmann / Getty Images)

Questo marchio è apprezzato non solo perché è invertito, ma anche perché è l'ultimo francobollo invertito emesso dalle poste degli Stati Uniti nel 1992. Commemora il 200° anniversario della fondazione della Borsa di New York (NYSE). Si conosce l'esistenza di soli 56 pezzi di questi francobolli. Il centro invertito è fiancheggiato da un bordo verde con numeri rossi e raffigura una scena di commercianti moderni in piedi sotto il centro dei monitor di borsa e una vista della facciata neoclassica della borsa a Wall Street n. 11.

Il NYSE fu fondato ufficiosamente il 17 maggio 1792, quando 24 agenti di cambio firmarono l'accordo di Buttonwood, che stabiliva che i broker potevano solo commerciare tra loro e che la commissione era dello 0,25 percento. La firma è avvenuta sotto un legno di bottoni di fronte al 68esimo edificio di Wall Street.L'accordo è stato raggiunto dopo che gli eccessivi prestiti (e fallimenti) di William Duer hanno causato il panico finanziario all'inizio di quest'anno.

Suggerimento dall'universo di Eshop Sueneé

Yvonnick Denoël: Il libro nero della CIA

CIA ha deciso dopo anni apri il tuo vaso di Pandora. Dalla guerra di Corea, alla crisi cubana e alla guerra del Vietnam a Saddam Hussein e Osama bin Laden.

Yvonnick Denoël: Il libro nero della CIA

Articoli simili