Gli 11 francobolli più controversi nella storia degli Stati Uniti

1739x 12. 01. 2021 1 lettore
3a Conferenza Internazionale Sueneé Universe

I francobolli spesso provocano un vivace dibattito, di solito per motivi che l'ufficio postale non avrebbe mai previsto. Un oggetto inanimato di peso inferiore a un grammo, come un francobollo, a volte può causare molti problemi. Nella lunga storia degli Stati Uniti, i francobolli hanno spesso provocato polemiche, solitamente per motivi che gli uffici postali non avrebbero contestato in anticipo.

Undici esempi più noti

1) Timbro Whistler's Mother, emesso nel 1934

Molti artisti si sono opposti al modo in cui il famoso dipinto di James McNeill Whistler del 1873 è stato ritagliato per adattarsi al formato orizzontale di un francobollo. Altri si sono lamentati di un vaso di fiori che era stato aggiunto nell'angolo in basso a sinistra - forse una piccola avanguardia di "inserimento di prodotti" per la festa della mamma, che il francobollo avrebbe dovuto celebrare. Un gruppo chiamato American Artists Professional League si è lamentato in un telegramma inviato al direttore generale dell'ufficio postale che il francobollo era "una mutilazione del dipinto dell'artista originale, privandolo così di gran parte del suo fascino". Il direttore del New York Museum of Modern Art, che ha recentemente preso in prestito il dipinto (ufficialmente Arranged in Black and Grey: A Portrait of the Artist's Mother) dal Louvre, ha detto per cambiare che se Whistler "fosse vivo oggi, sarebbe furioso".

Timbro raffigurante la madre di Whistler, 1934. (Foto: dominio pubblico)

2) Timbro Susan B. Anthony, emesso nel 1936

Alcuni critici hanno pensato con fantasia che una sigaretta stesse uscendo dalle labbra di un famoso difensore dei diritti delle donne. In realtà, tuttavia, era una linea infelice di tratteggio bianco sullo sfondo. (La successiva emissione di questo francobollo nel 1955 era già una lenta lamentela.) Tuttavia, la moneta del dollaro USA con Susan Anthony, emessa nel 1979, non fu meno controversa. I critici si sono lamentati del fatto che la moneta è di dimensioni troppo simili a un quarto di dollaro ed è quindi facilmente confusa con essa. Si è rivelato altrettanto problematico agli occhi del pubblico.

Timbro Susan B. Anthony, 1936. (Credito: dominio pubblico)

3) Timbro con i generali della Guerra Civile Americana, emesso nel 1937

Molti meridionali furono oltraggiati da questo francobollo con i tre generali del nord: William Tecumseh Sherman, Ulysses S. Grant e Philip Sheridan. Grant e Sheridan sarebbero stati probabilmente tollerati dalla maggior parte dei residenti, ma Sherman era ancora disprezzato per le sue dure tattiche e per la famigerata e devastante marcia verso il mare nel 1864. I legislatori della Carolina del Sud e della Georgia hanno affrontato la questione, con la Georgia che ha suggerito che il timbro non sarebbe stato emesso fino a quando fino a quando il governo federale non risarcirà i suoi residenti per i danni causati dalla crudeltà di Sherman e non riconoscerà un lungo elenco dei suoi crimini. Il dipartimento postale ha cercato di rassicurare i critici rassicurandoli sul fatto che presto sarebbe seguito un segno con Robert E. Lee e "Stonewall" Jackson. Ma…

Francobollo con i generali della guerra civile americana, 1937 (Fonte: dominio pubblico)

4) Francobollo con i generali della Confederazione, emesso nel 1937

Sebbene l'ufficio postale sperava che il francobollo, emesso in onore di Robert E. Lee e Thomas J. "Stonewall" Jackson, avrebbe placato i meridionali, offesi dall'odiato generale dell'Unione William Tecumsh Sherman, si è rivelato controverso di per sé. Il problema era che il ritratto di Lee raffigurava solo due stelle sul colletto, anche se era un generale a tre stelle. Quindi sembrava che fosse degradato. L'ufficio postale ha resistito affermando che il francobollo era basato su una vecchia fotografia del generale o che la terza stella era in realtà nascosta dal suo colletto. Tuttavia, quando Lee fu nuovamente raffigurato sul francobollo nel 1949, era già in un abito civile.

Guerra civile dei generali confederati, 1937 (foto: dominio pubblico)

5) Francobollo Pony Express, emesso nel 1940

Gli appassionati di cavalli e gli storici hanno trovato un lungo elenco di errori su questo francobollo, emesso in occasione dell'80 ° anniversario del primo servizio postale. La bocca del cavallo era aperta (secondo alcuni è improbabile al galoppo) e la luce del giorno filtrava dalle sue narici, dando al cavallo l'impressione che gli avessero bucato la testa. Il cavaliere ha tenuto le redini troppo larghe e la sella su cui ha cavalcato avrebbe preceduto il suo tempo di circa 50 anni. Come se non bastasse, il pilota sembrava non portare nemmeno la posta. Il successivo francobollo Pony Express, emesso nel 1960 per il centenario, apparentemente non era più controverso, sebbene la bocca del cavallo al galoppo fosse ancora aperta.

Francobollo per l'ottantesimo anniversario della fondazione del Pony Express, 1940. (Foto: dominio pubblico)

6) Francobollo natalizio, emesso nel 1962

Sembra che nessun tipo di francobollo sia sempre stato così controverso come quelli emessi in occasione del Natale. Questo vale anche per il primo francobollo natalizio americano del 1962. Grazie a un paio di candele bianche e una ghirlanda con un fiocco rosso, il francobollo è stato attaccato per aver attraversato il confine tra chiesa e stato e per denigrare la fede. Alcuni cristiani hanno anche sostenuto che il governo non ha il diritto di interferire nella loro religione. La rivista Time attaccò persino il francobollo per ragioni estetiche e lo chiamò "insaccamento intenzionale". Nel 1963, l'ufficio postale non fece di meglio con un disegno con un albero di Natale davanti alla Casa Bianca. Sebbene possa esserci stato un miglioramento artistico, Mark è stato criticato per aver interferito in politica a Natale.

Francobollo di Natale, 1962 (foto: dominio pubblico)

7) Francobollo natalizio, emesso nel 1965

Nel 1965, l'ufficio postale decise di provare qualcosa di diverso: un'immagine dell'angelo Gabriele, basata su un'immagine di uno striscione degli inizi del New England. I critici che hanno attaccato il marchio per raffigurare un angelo con il seno, anche se Gabriel era un uomo, non sono stati presi in considerazione. Gabriel tornò al francobollo natalizio tre anni dopo, questa volta ispirato all'Annunciazione, un dipinto del maestro Jan van Eyck del XV secolo proveniente dalla collezione della National Gallery of Art. Forse a causa del famoso modello di pittura questa volta, il francobollo del 15 non ha causato alcuna rabbia, sebbene il suo Gabriel potesse anche essere confuso con una donna, anche se sicuramente con il seno più piccolo.

Francobollo di Natale, 1965 (foto: dominio pubblico)

8) Francobollo con dinosauri, emesso nel 1989

Chi potrebbe essere offeso da un set di quattro francobolli in onore di animali estinti milioni di anni fa? In questo caso, i paleontologi hanno affermato che due dei segni contenevano errori. Sostenevano che i Brontosauri non fossero dinosauri, ma apatosauri. E gli pteranodonti tecnicamente non erano affatto dinosauri, ma lucertole volanti. I funzionari delle poste hanno ammesso la seconda denuncia, osservando che i francobolli erano ufficialmente denominati "serie animali preistorici" e che il termine "dinosauro" appariva solo nel materiale promozionale. Gli altri due segni, adoranti uno stegosauro e un tirannosauro, sfuggirono a qualsiasi controversia.

Timbro con dinosauri, 1989

9) Timbro di Elvis Presley, emesso nel 1993

I fan di Elvis lavorano per il segno dal 1987, il decimo anniversario della sua morte (a quel tempo, tutti tranne il presidente dovevano essere almeno dieci anni dopo la sua morte). Tuttavia, l'uso di droghe ha reso questa richiesta molto controversa. A causa dei frequenti "avvistamenti" di Elvis anche negli anni successivi alla sua morte ufficiale, ci fu anche un controverso dibattito sul fatto che fosse veramente morto per i 10 anni richiesti - o se fosse morto del tutto. Tuttavia, il francobollo sarebbe diventato l'edizione commemorativa di maggior successo nella storia dell'ufficio postale con una tiratura di circa 10 milioni di copie.

Timbro con Elvis Presley, 1993 (foto: Chris Farina / Corbis / Getty Images)

10) Francobollo con Richard M. Nixon, emesso nel 1995

Sebbene Nixon si dimise in disgrazia nel 1974 quando fu minacciato di accuse, l'ex presidente, come altri, fu tradizionalmente onorato con un francobollo dopo la sua morte. Come previsto, il marchio era impopolare ed è diventato il bersaglio di molte battute; come un commentatore di un giornale ha osservato: "questa è una persona di cui non voglio davvero leccare il background" (i francobolli autoadesivi sono diventati comuni solo nel 2002). Le vendite sono aumentate un po 'quando un abile uomo d'affari ha rilasciato una busta che ha fatto sembrare Nixon dietro le sbarre.

Francobollo da 32 cent con R. Nixon, 1995

11) Atomic Bomb Stamp, emesso nel 1995

Nell'ambito della serie in occasione del 50 ° anniversario della fine della seconda guerra mondiale, il servizio postale ha disegnato un francobollo con l'immagine del fungo atomico e la scritta "Le bombe atomiche accelerano la fine della guerra, agosto 1945". Forse non a caso che stava celebrando quell'arma terrificante, ha insultato. Soprattutto quando è ancora di proprietà di diversi paesi e talvolta c'è una reale minaccia del suo utilizzo. Dopo l'apparente intervento dell'allora presidente Bill Clinton, l'ufficio postale ha riconsiderato la questione e il francobollo non è mai stato emesso (sebbene il suo prototipo, che riporta "00", dove doveva essere aggiunto il valore nominale, è facilmente reperibile online). Invece, l'ufficio postale raffigurava il presidente Harry Truman che annunciava la resa del Giappone il 14 agosto 1945.

Timbro scaricato raffigurante una bomba atomica che ha ispirato imitazioni come questa, dal designer di francobolli Gary Newhouse e dal team Enola Gay, 1995. (Foto: archivio LiveAuctioneers.com e autografi di parole scritte)

Suggerimento dall'e-shop di Sueneé Universe (la primavera è presto arrivata, siete pronti?)

Pacchetto MY GARDEN

Pacchetto per gli amanti del giardino, per gli amanti delle erbe e della natura. In questo pacchetto troverai: The Wolf-Dieter Storl Book: Il nostro giardino BIO e il libro Wolf-Dieter Storl: Anno del giardiniere 2 - Erbacce nei nostri giardini.

Pacchetto MY GARDEN

Articoli simili

scrivere un commento