Un pezzo degli scacchi vichinghi di 900 anni è stato venduto all'asta per $ 1,3 milioni

07. 06. 2021
4a Conferenza Internazionale Sueneé Universe

Il pezzo degli scacchi vichinghi di 900 anni, acquistato per $ 60 negli anni '20, è stato recentemente venduto all'asta per $ 6 milioni.

Il set di scacchi dell'isola di Lewis è composto da elaborati guerrieri nordici raffiguranti pezzi degli scacchi scolpiti nel XII secolo da zanne di tricheco. Un gran numero di pezzi degli scacchi (per un totale di 12 pezzi), probabilmente da quattro set di scacchi, furono scoperti nel 93 sull'isola di Lewis al largo della costa occidentale della Scozia. Scolpire pezzi molto elaborati divenne presto una popolare attrazione dei musei. Dei 1831, 93 sono ora al British Museum di Londra e 82 nella collezione dello Scottish National Museum di Edimburgo.

Acquista per oltre un milione di dollari

Tuttavia, cinque di loro sono scomparsi in passato. Nel giugno 2019, Sotheby's ha annunciato di aver verificato il pezzo mancante, l'equivalente di una figura a torre, e di averlo venduto per un costo stimato di oltre 1 milione di dollari. La statuina è stata acquistata nel 1964 da un antiquario di Edimburgo e passata alla sua famiglia. Per qualche tempo, la statuetta è stata conservata in un cassetto nella casa della figlia del negozio di antiquariato.

Pezzi degli scacchi dall'isola di Lewis

Secondo The Guardian, un membro della famiglia ha dichiarato che la statuina era conservata nella casa del nonno e nessuno si rendeva conto del suo significato. "Quando è morto mio nonno, mia madre ha ereditato la figura", ha detto un portavoce della famiglia. "Mia madre amava molto la figura e spesso ne ammirava la raffinatezza e l'unicità. Credeva che fosse strano, e pensava che potesse anche avere un significato magico. Per molti anni ha vissuto in un cassetto della sua casa, dove è stato accuratamente riposto in una piccola borsa. Di tanto in tanto lo tirava fuori dal cassetto per ammirarne l'unicità».

 

Statuetta dell'isola di Lewis

Alexander Kader, un esperto della casa d'aste Sotheby's che stava osservando la figura della famiglia, ha detto a The Guardian che è rimasto a bocca aperta a prima vista perché ha capito subito di cosa si trattava. "Ho detto, 'Dio, è uno dei pezzi degli scacchi dell'isola di Lewis.'

Ha aggiunto: "L'hanno portata qui per il premio. Questa è una normale faccenda quotidiana. Forniamo il premio gratuitamente a chiunque. Sono venuti al bancone e non avevamo idea di cosa avremmo visto. Gli oggetti premiati di solito sono quasi senza valore".

Figurina del re dell'isola di Lewis. Foto Nachosan CC fino a 3.0

La statuina del guardiano, di circa 9 cm, è una figura barbuta, che impugna una spada nella mano destra e si protegge con uno scudo dalla sinistra. Gli esperti ritengono che questo pezzo degli scacchi vichinghi arrivi con altri pezzi dell'isola di Lewis a Trondheim, in Norvegia, dove si sono specializzati in pezzi da gioco intagliati nel XII e XIII secolo. L'isola di Lewis era territorio norvegese fino al 12 e una delle teorie afferma che il set di scacchi fosse un residuo di un naufragio.

Un importante simbolo della civiltà europea

Lewis era su una fiorente rotta commerciale tra la Norvegia e l'Irlanda, e un'altra teoria è che le figurine siano state conservate lì da un mercante di passaggio. Quando furono trovati sepolti sulla spiaggia di Uig Bay nel 1831, divennero probabilmente il più famoso ritrovamento archeologico scozzese, ha detto The Guardian. Non è ancora chiaro come sia avvenuta la scoperta, e una delle spiegazioni dice che è stata raccolta da una mucca al pascolo. Le figure dell'isola di Lewis sono "avvolte in una serie di racconti e leggende popolari", ha detto Sotheby's in un comunicato stampa, aggiungendo che erano "un importante simbolo della civiltà europea".

Alexander Kader ha dichiarato in una dichiarazione: "È stato un grande privilegio mettere all'asta questo oggetto storico e averlo in offerta qui - è diventato un grande successo. Quando tieni in mano la figura di questa guardia speciale o semplicemente la guardi, sembra reale".

Dalla sua scoperta nel 19° secolo, questo pezzo degli scacchi vichingo e altri pezzi dell'isola di Lewis sono diventati un importante simbolo della civiltà europea e una frequente ispirazione per la cultura pop, come il gioco degli scacchi a grandezza naturale nell'adattamento cinematografico di Harry Potter - The Pietra filosofale.

Suggerimento dall'eshop Sueneé Universe

Kurt Tepperwein: Awakening to Real Being

Dodici passi per noi stessi - finché non conosciamo noi stessi, viviamo come sonnambuli e non abbiamo idea del nostro vero potenziale.

Prenota in vendita con uno sconto speciale del 38% - solo 4 pezzi!

Kurt Tepperwein: Awakening to Real Being

Articoli simili