Anunnaki e verità sull'origine della Pasqua

522824x 26. 04. 2019 1 Reader

La Pasqua è una festa annuale che viene celebrata in tutto il mondo cristiano, nonostante il fatto che nei testi biblici dell'Antico Testamento e del Nuovo Testamento, questo non sia l'unico riferimento diretto a questa tradizione.

Per essere ancora più specifici, la Bibbia non menziona uova di Pasqua, camicie, conigli, fruste, ramoscelli o digiuni. Al contrario, JR Terrier sottolinea che questi simboli hanno una profonda eredità nei rituali pagani che risalgono all'antico passato di Babilonia e forse oltre la storia di Sumer.

Da dove viene la tradizione di celebrare la Pasqua?

Terrier si riferisce ad un festival antico che è stato celebrato migliaia di anni fa nel lontano passato, ancor prima che gli eventi intorno alla nascita, morte e risurrezione di Gesù dovessero diventare.

Anunnaki e Pasqua

In inglese è per Pasqua espressione usata Pasqua, che ha una connessione ovvia con Pasqua o meglio Ishtar (Ishtar), che è la versione assira del nome sumerico INA.NNA. (Che, a proposito, è la base del nome nel mondo slavo Anna.) Nel flusso della storia, diversi ruoli e caratteristiche sono attribuiti a questo essere.

Ad esempio, secondo l'interpretazione di Erik Poltorak (un caro amico di Zecharia Sitchin) INA.NNA era intesa come principessa venendo dal cielo, che ha segnato sette tendenze nella moda. Indossava un elmetto speciale con una strana pipa, e il suo simbolo era una cosa simile a una brocca.

Viene spesso menzionato nei testi sumerici in connessione con nuovi esperimenti e procedure tecnologiche. È anche descritto come un aviatore (proveniente dal cielo) e raffigurato con le ali.

Terrier ha detto poi Inanna una delle figure più importanti della storia sumera. Lei era una nipotina En.lilchi era il figlio ANU. ANU è anche a volte inteso come dio del cielo - il più alto del clan ANU.NNA.KI. Fu anche percepito come la figura centrale del primo pantheon degli dei nel mondo degli uomini. Secondo le lastre di cuneo sumerico, ANU visita KI (Terra) solo due volte. Secondo Anton Parks, la Terra era connessa da remoto. I suoi ordini furono esercitati dall'assemblea guidata da En.lil.

Nella storia delle civiltà più giovani che certamente si riferiscono alla tradizione di Sumer INA.NNA principalmente percepito come dea della fertilità.

Tradizione babilonese

Jan [8: 44], Korinski [2: 11], Peter [14: 1: 5] è Ishtar La dea babilonese di cui Pasqua è (anglicky Pasqua) chiamato. Ishtar ma è anche un altro nome per Semiramis - moglie Nimrod. Secondo questi testi, la celebrazione di questa festa fu iniziata dalla civiltà post-Flood guidata da Nimrod e Semiramis (alias Ishtar / Ishtar alias Pasqua alias Inanna). Per completezza, aggiungi quel bisnonno Nimrod je Noe (Noè). Noè è venuto al mondo con l'inseminazione artificiale.

Sono stati loro a cui è stata attribuita l'idea di costruire un cosiddetto. Torre di Babele. A loro è anche attribuito il fatto di essere diventati i fondatori del culto religioso moderno, che divenne la base di molte religioni del mondo contemporaneo. Te stesso (Nimrod a Semiramis) si sono affermati come dei.

Nimrod è stato adorato come Dio del sole. In molte culture di quel tempo era conosciuto con vari nomi: Samas, Attis, Uti, Merodach, Nimus, Bel / Baal, Moloch, Tammuz. L'elenco potrebbe continuare. Facciamo menzione di un'altra forma, e questo è certamente egiziano dio del sole RA. (Il nome di Bel è anche indicato come alias per EN.LIL.)

I babilonesi celebrarono il giorno di Ishtar / Pasqua / Pasqua come il ritorno della dea della primavera - la rinascita o la reincarnazione della dea della natura. La leggenda babilonese dice che ogni primavera un enorme uovo (che sarebbe una descrizione arcaica di ETV?) Cadrà dal cielo e atterrerà nella zona del fiume Eufrate.

Pesce Dio

Le vesti cerimoniali odierne dei papi seguono l'apparizione delle vesti cerimoniali degli antichi sacerdoti Dagon. Probabilmente la coincidenza non lo è, perché le tabelle di gelificazione sumeriche dicono che quando EN.KI (uno dei leader del gruppo ANU.NNA.KI) atterrato per la prima volta KI (Terra), la sua nave cadde nell'acqua / mare. Quando la nave è emersa, la EN.KI è uscita da essa in un oggetto simile a un corpo di pesce squamoso (tuta spaziale) con la sua superficie.

Migliaia di anni dopo, quel momento chiave di arrivo era dio del pesce ancora ricordato in varie cerimonie nelle culture accadica, assira e babilonese ... e come la tradizione sembra essere stata conservata segretamente fino ad oggi.

Enki

Enki

Alla ricerca di uova

Ishtar ha avuto ogni primavera cavare dal tuo uovo (possibile interpretazione: atterrare nella tua nave a forma di uovo sulla terra). Colui che ha visto il suo uovo in questa vista eccezionale potrebbe sperare in una speciale benedizione.

Questa forse è la tradizione della ricerca, risp. raccogliere le uova di Pasqua?

Allo stesso tempo, tutto il simbolismo associato alla Pasqua è ovviamente fortemente legato all'arrivo annuale di Ishtar. E sia in termini di uova (dipinte) che di lepri pasquali. Nel fare ciò, le tradizioni delle feste della fertilità pagana e l'attivazione della sessualità spirituale sono misti. I Romani hanno assunto questo mix di tradizioni attraverso i millenni. Da lì ha portato all'imperatore Costantino, che ha ancorato la Pasqua nella tradizione della Chiesa durante Il consiglio di Nikay. Che sia stata una pura politica di potere in questo caso viene fuori dalla natura delle cose.

Altre tradizioni (pagane) che sono sopravvissute fino ad oggi sono, ad esempio, varie vittime Regina del cielo: Fiori freschi tagliati, panini decorati con croci e torte a forma di stella. In alcune tradizioni sopravvive anche la popolarità di nuovi abiti da festa. Le vergini vestali indossavano cappucci extra sulla testa (un riferimento a un elmetto speciale INA.NNA?) nel tentativo di accelerare simbolicamente l'arrivo dell'uovo di Ishtar dal cielo, accelerando così la reincarnazione della dea primaverile.

Collegamenti a occultismo e satanismo

parola SATANA ovviamente ha una base nell'espressione Sumera SA.TAM, che si traduce come amministratore. Questo termine verrebbe spesso utilizzato nel contesto SA.TAM E.DEN - Quindi amministratore di Edenprendendo la parola E.DEN sarebbe, secondo Anton Parks, essere tradotto come recinto per la fauna selvatica. Quindi viene fuori responsabile della custodia della fauna selvatica. La fauna era LULU.E.MELO, che è per Creatura mistache ha avuto origine attraversando il pool genetico ANU a ADA.PA (Scimmia). I testi sumerici parlano di due amministratori. Il principale era En.lilchi è LULU.E.MELO comunicato tramite il suo amministratore subordinato EN.KI.

La comprensione del satanismo come una specie di direzione religiosa è diversa. Poiché ci sono diverse forme di altre religioni tradizionali, ci sono anche varie interpretazioni dell'essenza del satanismo.

La Pasqua di oggi (Pasqua) nell'occultismo mondiale. Il calendario satanico occulto è costituito da periodi 4 dopo 13 settimane. Notare che quando si moltiplica 13 * 4 = 52, ciò corrisponde al calendario corrente per il numero di settimane dell'anno.

Gli occultisti credono che i numeri abbiano un potere magico. Questo argomento è molto intenso Numerologia.

(Ci sono diversi sistemi di interpretazione in numerologia.L'interpretazione di base risale a Babilonia.) Secondo la numerologia numero 6 pone pose uomo a numero 7 perfezione divina o Dio. Quindi nel mondo occulto o satanico numero 13 rappresenta lo stato della persona in cui ha raggiunto perfezione divina, la conoscenza di séoppure illuminismo.

Secondo uno studioso di 8. nome del secolo Venerabile Beda il nome Pasqua deriva dalla Scandinavia Ostriche o germanico FOCUS se Eastry. In entrambi i casi, i nomi indicano dea della fertilità.

Le celebrazioni per queste dee si sono sempre svolte il primo giorno dell'Equinozio di Primavera (21.03.)! Appartenevano alla tradizione conigli, uova rosse e in generale regali. Tutto ciò era legato alla rinascita e alla fertilità.

Articoli simili

Commenti di 5 su "Anunnaki e verità sull'origine della Pasqua"

  • satrapold dice:

    Sono nuovo qui nei commenti, ma voglio ringraziare voi Suenee per il lavoro che fate, mi piace molto il vostro sito e un link a Babylon archiviato
    gruppo Salieri https://www.youtube.com/watch?v=VG9_bEndXIw è una musica leggermente diversa, ma vale la pena ascoltarla, e il compositore è mio fratello.

  • Remanon dice:

    Eppure Ishtar era una cagna sanguinaria, arrapata e intrigante :)

  • Jarad dice:

    e in cerca di uova.

    quando era in gioco, inna prese l'uovo. Questo uovo non è un uovo ma le pillole con i geni delle piante e degli animali erano in un involucro di cristallo. Queste uova furono anche portate dai Miti della Bibbia secondo le loro scritture. non erano animali ma questi campioni.
    questi contenitori simili a uova contenevano materiale genetico di diverse specie. Tuttavia, Inna lo alienò e fuggì in un altro continente. Era ricercata dall'Alto Comando. Pertanto, stiamo anche cercando uova in questo momento, poiché in questo momento questi contenitori sono stati messi in pratica. (legati alla primavera), quindi non hanno trovato le uova, ma le hanno date alla sua cameriera. Questa tradizione deriva da questa ragione.

    Da queste uova, la civiltà fu ripristinata a 3 dopo una grande alluvione.
    credimi, ce l'ho dalla fonte ...

Lascia un Commento