Auroville - Vita senza governo, religione e denaro

10585x 28. 05. 2019 1 Reader

Esiste davvero un mondo senza governo, religione e denaro, e sin da 60. anni 20.století! Molti pensano che questa utopia non possa esistere, anche se tutti desideriamo un mondo migliore in cui le persone vivono in armonia tra loro e la natura. Ma funziona ad Auroville, nel sud-est dell'India. Vive qui senza governo, senza un'economia separata e una religione.

Auroville

Questa città è sotto la protezione dell'UNESCO, un'agenzia specializzata delle Nazioni Unite con l'obiettivo di contribuire alla pace e alla sicurezza in tutto il mondo. È anche sostenuto dal governo indiano e da organizzazioni esterne.

La città è di circa 50 metri sopra il livello del mare, la superficie è piatta, senza colline e pendenze. Solo l'acqua piovana che gocciola, che nel tempo ha creato sottili scanalature nel terreno, rivela sottili inclinazioni. Quando visto dall'alto vediamo che ha forma di galassia con enorme cupola dorata nel mezzo. È circondato da un complesso Giardini 12 che rappresentano i petali di un fiore di loto. In questa città ci sono persone di nazionalità 50, inclusi i cechi.

Non ci sono grattacieli, autostrade o diari stressanti in città per segnalare le atrocità nei paesi circostanti. Questa città è stata istituita ufficialmente (precedentemente un sito spirituale) in 1968. Fu fondata da Mirra Alfassa, soprannominata "Madre"che voleva creare un luogo dove le persone vivano in armonia, indipendentemente dal sesso, dalla religione o dal tenore di vita.

La città prese il nome dal guru spirituale Sri Aurobindo, che visse qui fino a 1950. Era uno yogi, guru, poeta e riformatore spirituale. La sua idea era che le persone possono sviluppare e sviluppare la loro divinità. I suoi insegnamenti furono ulteriormente promossi dalla sopracitata Mirra Alfassa, che fondò una scuola dove diffuse ulteriormente le idee di Sri Aurobindo. Questo posto è stato visitato da personalità come Nehru, Gandhi o Dalai Lama.

Piano di struttura della città

Auroville - piano della città

Zona tranquilla

In questa zona troverai Matrimandir e i suoi giardini. C'è anche un anfiteatro, che è il sito dell'unità umana e contiene la terra delle nazioni 121 e degli stati indiani 23. Un rappresentante di ogni stato portò la terra qui in 1968 e piantò un albero. C'è anche un lago che dovrebbe essere un luogo di pace e serenità. Serve anche a ricostituire le falde acquifere.

Zona industriale

In questa zona troverai industria, centri educativi, centri d'arte e anche amministrazione comunale.

Zona Residenziale

Questa zona sarà limitata dai parchi, l'ideale è avere un rapporto tra area bloccata e area verde 45% a 55%. Cioè Lo spazio 45% sarà costruito dagli edifici, lo spazio 55% sarà verde e naturale. Ci saranno anche strade in questa zona.

Auroville

Zona internazionale

Qui troverai padiglioni nazionali e culturali incentrati sui singoli continenti. L'obiettivo è creare un'unità che dimostri che ogni nazione è un contributo all'unità dell'umanità.

Zona culturale

Ci sarà spazio per l'educazione, l'espressione artistica e lo sport.

Cintura verde protettiva

Questa zona servirà a sviluppare fattorie, frutteti e foreste biologiche. Sarà un paradiso per la fauna selvatica e anche un luogo di svago. Questa cintura dovrebbe crescere gradualmente e diventare i polmoni di questa città.

La vita ad Auroville

I locali lavorano spesso nei campi, vanno in bici e cercano di essere autosufficienti sotto tutti gli aspetti. Difficilmente troverai i resti qui - le persone stanno cercando di usare quasi tutto e riciclare gli altri. Qui non è possibile acquistare alcolici.

Lo scopo di Auroville è "realizzare l'unità umana e l'edilizia sostenibile"Ed è stato progettato per combinare" i valori delle diverse culture e civiltà in un ambiente armonioso ". Uno dei primi edifici fu una nuova forma di insegnamento di Aurobindo. Gli studenti hanno imparato ad accettare la loro vera natura e "instillare lo spirito di appartenenza all'umanità". Quindi questa città è un esperimento internazionale per vedere se le persone possono vivere nell'unità e nella trasformazione della coscienza.

Diventare un legittimo cittadino di questo paese non è facile. I candidati sono iscritti in una lista d'attesa e almeno 2 anni sono in attesa di essere accettati e approvati. A quel tempo vivono e lavorano ad Auroville senza alcuna ricompensa economica. Deve dimostrare la sua autosufficienza e connessione spirituale con l'unità dell'umanità.

Anche qui c'è il crimine

Ma anche questo stato non evita crimine e crimine. Poiché la città non ha confini chiaramente definiti, chiunque nei villaggi limitrofi può penetrare qui. Così, negli ultimi anni, c'è stata anche una criminalità in questo settore. Omicidi, stupri e aggressioni. Quindi non è consigliabile uscire senza scorta la sera.

Sebbene questa città sia famosa come una città senza soldi, qui svolgono un ruolo, naturalmente. Ogni cittadino della città deve diventare un direttore di casa (per una piccola tassa - circa un milione di corone) o è possibile costruire una casa - ma sarà sempre di proprietà della città. Nei caffè e nei ristoranti, anche i visitatori della città pagano in contanti. L'affermazione che il denaro non funziona in questa città non è quindi del tutto vero.

Tuttavia, Auroville rimane un modello fiducioso di come potrebbe essere il futuro se le persone trovassero un modo per portare il bene comune, l'armonia e la comunità al denaro, all'avidità e alla guerra.

Suggerimento per il libro da Suenee Universe eshop

Kurt Tepperwein: Risveglio al vero essere

Dodici passi per noi stessi - finché non conosciamo noi stessi, viviamo come sonnambuli e non abbiamo idea del loro vero potenziale.

Quindi, il risveglio al vero essere significa porre fine all'auto-dimenticanza e, con piena consapevolezza, iniziare a modellare la tua vita in un'opera d'arte. Kurt Tepperwein, un noto insegnante di vita, offre un orientamento stimolante e facile da capire per rispondere alla domanda di base su dove si trova il percorso verso la vera felicità e la realizzazione.

Articoli simili

Lascia un Commento