La mummia egiziana Fred è più vecchia dei faraoni della mamma!

4745x 09. 11. 2018 1 Reader

La mummia di nome Fred nel Museo Egizio ha cambiato tutto ciò che abbiamo pensato al processo di imbalsamazione egiziano. Si è scoperto che la mummia era stata imbalsamata per 1500 anni prima che si supponesse. Ciò significa prima dell'imbalsamazione dei faraoni egiziani. Questa mummia è rimasta intatta per migliaia di anni. Quando gli scienziati britannici hanno deciso di esplorare questa mummia più vicino.

Quello che hanno trovato è stato molto sorprendente. Avevano più probabilità di scoprire la ricetta originale utilizzata nell'imbalsamazione nell'antico Egitto. Si supponeva che la mummia fosse stata conservata in condizioni così grandi a causa delle condizioni del deserto. Gli scienziati hanno fatto diverse analisi chimiche di questo ca. Mummia 5600 anni e ha scoperto quali tipi di sostanze sono state utilizzate nell'imbalsamazione.

Hanno trovato la seguente composizione della sostanza

  • olio vegetale - probabilmente sesamo
  • estratto di radice, che può provenire dalle ance
  • gomma vegetale - un saccaride naturale che può essere estratto dall'acacia
  • resina di conifera - probabilmente pino

Dr. Jane Jones, egiziana ed esperta di antiche pratiche di sepoltura egiziana, dice:

"Esplorare questa mummia ha contribuito notevolmente ad ampliare la nostra conoscenza del periodo preistorico e delle prime pratiche di mummificazione. La combinazione di analisi chimica, esame visivo del corpo, la ricerca genetica, metodo del radiocarbonio e analisi al microscopio della sostanza del lino ha aiutato a determinare che questo processo di mummificazione rito ha avuto luogo intorno 3600 aC. Questo è un uomo 20 età per 30 anni. "

Gli scienziati spiegano che mescolando la resina con l'olio, la mummia ottiene proprietà antibatteriche per proteggerla dalla decomposizione.

L'autore dello studio Stephen Buckley dice:

"Finora non abbiamo esplorato la mummia che sarebbe un esempio così fedele di mummificazione che tutti conosciamo da fonti storiche".

Secondo il National Geographic, una ricetta scoperta di recente è molto simile a quella usata fino a 2500 anni prima Tutankhamon e altri faraoni preparati per l'aldilà.

Esperto di Chimica in Archeologia Dr. Stephen Buckley dice:

"Abbiamo trovato una ricetta molto simile per l'imbalsamazione nelle precedenti sepolture preistoriche. Questo ultimo studio fornisce le prime prove di una più ampia diffusione geografica di questa tecnica di imbalsamazione del corpo. Abbiamo anche trovato la presenza di ingredienti antibatterici nelle stesse proporzioni utilizzate nella mummificazione in epoche successive. "

I risultati dello studio sono stati pubblicati sul Journal of Archeological Science.

Se sei interessato all'antico Egitto, ti consigliamo un libro dal nostro E-shop dell'universo Suenee:

Il segreto di Tutankhamen

L'imbalsamazione del corpo può essere vista in questo video:

Articoli simili

Lascia un Commento