Portale egiziano nelle Ande

3307x 31. 01. 2020 1 Reader

Nelle Ande, quasi un burrone verticale nel mezzo del muro, qualcuno ha scavato nella roccia un'entrata a forma di V rovesciata, quindi ha tagliato la roccia fresca con grande precisione, creando una porta poco profonda che non porta da nessuna parte; simile a quelli trovati nell'antica Persia e in Egitto. Quindi scolpì un altro altare con tre nicchie nell'affioramento andesite blu scuro. Questo luogo sacro si chiama Naupa Iglesia, o più precisamente Naupa Huaca.

Finestra sul paradiso

Non è un caso che una tale porta sia chiamata una porta dell'anima o una finestra del paradiso: naupa è un mondo fantasma e, per coincidenza, la porta di Naupa Huac segna il passaggio delle correnti elettromagnetiche della Terra, le stesse forze che sono in grado di produrre un'esperienza extracorporea. Solo una persona veramente autonoma non sente la forte energia di questo luogo. È permeabile e magico. E questa è forse la vera ragione per cui questo santuario è stato scolpito in un luogo così remoto e difficile da raggiungere nelle montagne peruviane.
La natura stessa di questo luogo rende impossibile pensare a eventuali legami astronomici, quindi possiamo apertamente supporre che questo tempio fosse usato per rituali segreti sciamanici. Templi simili in altre parti del mondo si trovano di solito in luoghi difficili da raggiungere e quando si entra si entra in un ambiente che limita la percezione sensoriale, creando condizioni adatte per il passaggio ad altri livelli della realtà.

Misurazione della musica

Le dimensioni del portale principale di Naupa Huaca non sono casuali, sono adattate alla notazione musicale. Il rapporto tra lunghezza e altezza del portale è 3: 2, creando una quinta seconda ottava pura; il rapporto di nicchia è 5: 6, terzo piccolo. Il rapporto 5: 6 è al tempo stesso insolito e pieno di importanti approfondimenti. Descrive perfettamente il movimento della Terra, il cui polo completa l'intera orbita del suo asse una volta ogni 25 anni, mentre il livello dell'equatore si inclina una volta ogni 920 anni - un rapporto 21: 000. Questo preciso calcolo del moto del pianeta è anche codificato in un'altra struttura insolita: la piramide ad angolo in Egitto, i cui angoli di inclinazione contengono lo stesso rapporto.

Piramide di Snofru a Dahsur, in Egitto.

La caratteristica più importante dello spazio unico di Naupa Huaca è il soffitto. È stato perfettamente tagliato nella parete del burrone come se fosse fatto di burro (si noti che il sito si trova ad un'altitudine di 2987 m) e levigato con precisione laser per creare due angoli diversi ma specifici: 60 gradi e 52 gradi . C'è solo un altro posto sulla Terra in cui queste due figure appaiono insieme: gli angoli di inclinazione delle due grandi piramidi di Giza.
I potenti terremoti che affliggono regolarmente le Ande hanno in gran parte danneggiato questo posto e impedito l'ulteriore esplorazione dello spazio dietro l'ormai bassa diga di pietra accatastata che protegge il curioso e impavido esploratore che si avviò sul sentiero di montagna dalla sepoltura da un'inondazione di detriti da un soffitto parzialmente affondato . Ancora un'altra anomalia può essere esplorata in questo tempio: il suo creatore ha scelto esattamente l'unico posto sul fianco della montagna dove si trova l'affioramento andesite. In netto contrasto con l'arenaria circostante, andesite contiene esattamente il tipo di cristalli che sono stati utilizzati dai primi ricevitori radio solo per le loro eccellenti proprietà piezoelettriche. Questa roccia è anche magnetica, un'altra proprietà essenziale per il viaggio sciamanico. La dolerite, una roccia legata all'andesite, fu scelta proprio per costruire la parte più antica di Stonehenge e costrinse i suoi costruttori a viaggiare verso i suoi affioramenti nel Galles distante 241 km.
Questo affioramento fu magistralmente trasformato in tre nicchie e, nonostante sia stato parzialmente danneggiato da esplosivi detonati da fanatici religiosi, questo delicato lavoro è ancora evidente. La sua nicchia centrale ha la stessa forma della notazione musicale della quint pura, 3: 2.

Pietre a Carn Menyn in Galles. Queste lastre di dolorite, rotte dal gelo, sembrano accatastate e pronte per essere tirate.

La disposizione in tre fasi è l'elemento decisivo della visione del mondo andino: il mondo sotterraneo creativo, il mondo fisico medio e il mondo superiore etereo. Questo concetto è idealizzato in un amuleto di chakana, comunemente noto come croce andina. Chakana significa letteralmente "ponte" o "croce", e descrive come i tre livelli di esistenza sono collegati da una cannuccia vuota: un'idea condivisa da antichi persiani, egiziani, sud-occidentali e celti. La più antica raffigurazione di questo motivo è stata incisa in un monolite a Tiwanak, il complesso di templi più antico del mondo, e differisce dagli altri in quanto non si basa su un quadrato ma su un rettangolo 5: 6.
Sembra che Naupa Huaca sia stata progettata da uno scalpellino cosmico per chiunque volesse entrare in un altro livello di realtà e comunicare con gli dei che, in quei tempi antichi, erano o forze naturali o persone potenti che personificavano o manipolavano queste forze.

Angoli bloccati su pietre sulla gola di roccia esposta in Naupa Iglesia.

Chi ha creato Naupa Huaca?

Viracocha

Per quanto riguarda la nazione che l'ha creata, possiamo tranquillamente escludere gli Incas. La pietra Inca non può essere paragonata per portata e qualità, ha solo ereditato e mantenuto una cultura che aveva da tempo cessato di esistere nel 14 ° secolo. Perfino gli antichi Aymara sostenevano che tali templi furono costruiti molto prima degli Incas. Lo stile di scalpellino di Naupa Huaca che si trova a Cuzco, Ollantaytamb e Puma Punku, e ciò che questi luoghi hanno in comune è il mito di un divino costruttore errante di nome Viracocha, che, insieme ai Sette Luminosi, è apparso in Tiwanak per aiutare l'umanità a rimettersi in piedi dopo la catastrofica inondazione del mondo, datata intorno al 9703 a.C.

Articoli simili

Lascia un Commento