Voci dall'altro mondo

04. 07. 2021
4a Conferenza Internazionale Sueneé Universe

I fan dei misteri solleticano i loro nervi quando ricordano come guardare il film rumore bianco avevano paura di alzare il telefono o vedevano il rumore sullo schermo della TV, e improvvisamente le voci della tomba esplodevano nelle loro orecchie. La trama di questo thriller è un mistico assoluto, ma ci sono appassionati che affermano seriamente di essere entrati in contatto con i morti.

Voci che appartenevano ai morti

Ci sono migliaia di voci nei loro archivi che appartenevano ai morti. Tecniche speciali li hanno aiutati a catturare messaggi da bel mondo. Artem Micheyev ha provato a registrare voci elettroniche da un altro mondo dieci anni fa. Ho letto la letteratura in cui molti scienziati dimostrano che l'anima umana non cessa di esistere dopo la morte del corpo fisico.

Professore Associato dell'Università di Ingegneria Elettrica di San Pietroburgo, Candidato di Scienze Fisiche e Matematiche Artem Micheyev, Presidente dell'Associazione Russa delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione (RAIT) testimonia:

"Le voci che ho registrato su un registratore via radio e apparecchiature appositamente progettate possono essere identificate con persone che vivevano sulla Terra in un corpo fisico e ora rimangono in altre dimensioni", afferma Artem Valerievich.

"Posso darti esempi di come comunicare con il mondo sottile nelle situazioni quotidiane. Un amico del mio collega, chiamiamolo Anatoly, stava morendo parente. Anatoly mi ha chiesto di consultarmi con i miei partner "dall'altra parte" per vedere se fosse vivo. Ho fatto questa domanda e ho ottenuto una risposta chiara: No, non è qui. Si scopre che questa donna è in ospedale, ma Anatoly non l'ha detto a nessuno".

Il pilota e la sua storia

Un altro esempio: "Nel 2009, ci è stato chiesto di aiutare a indagare su un incidente aereo sulla rotta Mosca-Perm, datato 14 settembre 2008. Gli esperti hanno affermato che il capo dell'equipaggio Rodion Medvedev era ubriaco. Ho stabilito una relazione con i morti. Dopo la chiamata, una voce chiamata Rodion ha detto che il pilota non era ubriaco. Ha letteralmente detto: "Rodion non si ubriaca da un minuto, hai sentito! Non era un ubriacone, ma ha perso il corridoio di atterraggio e voleva atterrare".

- Come distinguere le voci di un altro mondo dal rumore radio?

Le voci "da lì" si riferiscono direttamente all'oratore dall'altra parte, spesso contrassegnandolo direttamente con il suo nome e rispondendo a domande che nessun altro può sentire. Gli oratori dell'"altro mondo" usano spesso lo slang, che non è caratteristico del linguaggio ordinario, cambiando l'ordine delle parole. Le caratteristiche spettrali delle loro voci sono diverse dai nostri soliti suoni.

 - Quando sono disponibili i morti?

L'altro mondo è diviso in livelli, a seconda dello sviluppo della coscienza delle persone, non tutti possono essere disponibili per tale comunicazione. Particolarmente buoni sono i messaggi ricevuti da persone che ti sono state vicine durante la tua vita. Le domande durante una sessione possono essere dette ad alta voce, ma devi solo voltarti dall'altra parte solo con il pensiero o emotivamente.

- Chi avvia tale comunicazione? Nel film "White Noise", i propri cari defunti hanno cercato di avvertire del pericolo.

All'estero il fenomeno delle voci dall'altro mondo è già ben studiato. L'ho assistito. L'amico del mio amico era malato terminale. Le ragazze hanno convenuto che se fosse successo il peggio, il defunto avrebbe saputo in qualche modo se c'era vita dopo la morte. È morta in autunno. All'inizio del prossimo anno, dal suo numero di cellulare cominciarono a giungere SMS. Il primo era senza un messaggio, poi una parola continuava ad apparire sullo schermo ancora e ancora: "Sì!".

Il mio amico ha chiamato la figlia del defunto, che gli ha detto che nessuno aveva nemmeno toccato il telefono di sua madre.

(Nota del traduttore - La batteria era carica o era una trasmissione extrasensoriale?)

Ecco un esempio in cui ci siamo messi in contatto noi stessi

Il 12 febbraio 2012 sono arrivate informazioni sulla morte della cantante Whitney Houston. Ho chiesto a uno dei gravi gruppi con cui eravamo in contatto la causa della sua morte. “Era questo”, disse una voce maschile, “la signora si sentiva abbandonata e si drogava!” Sei mesi dopo, questo motivo si è confermato essere la principale causa di morte.

- Come chiamate queste entità extraterrestri - fantasmi?

La definizione più accurata è "persone senza corpo", comunicatori, abitanti del mondo sottile. Una persona che va in un altro mondo ha ancora la sua memoria, coscienza e identità. L'esistenza di un'anima senza corpo nello spettro invisibile è stata scoperta dalla scienza all'inizio del XX secolo.

 - È possibile vedere contattori di un altro mondo?

Video di un altro mondo sono stati registrati in televisione da molti ricercatori occidentali, come Klaus Schreiber (Germania), Maggie e Jules Harsch-Fischbach (Lussemburgo). Il metodo di comunicazione spettrometrico ideato dai miei colleghi ci permette di vedere il "mondo sottile" ei suoi rappresentanti sul monitor di un computer.

- Affrontare questo mondo è pericoloso?

Il nostro mondo è abitato da persone con diversi livelli di sviluppo intellettuale, morale ed etico. È improbabile che un altro mondo sia molto diverso in questo senso. La cosa principale è la nostra cautela, scegliendo con chi parlare e di chi fidarsi. In determinate condizioni, questa pratica può essere pericolosa solo per individui mentalmente instabili. Soprattutto quelli che hanno il cuore spezzato. Durante la ricezione della "transcomunicazione", è necessario superare le barriere interne e non cedere ai sentimenti.

A proposito, la storia negativa descritta nel film, "White Noise", ha poco a che fare con la realtà. In pratica, le storie tragiche sono quasi sconosciute. Questa comunicazione è una scienza positiva che permette di conoscere il mondo spirituale e immortale che ci circonda.

 - Ma onestamente, è così difficile mettere un telefono all'orecchio o accendere un computer?

Contro la paura è la migliore conoscenza. Prima di entrare in contatto, devi studiare la letteratura scientifica e non occuparti dei risultati dei thriller di Hollywood.

- Artem, dimmi, come stanno? Come vivono lì adesso, cosa mangiano, cosa fanno? Si amano? Moriranno?

  Gli ho fatto domande di base. Mi chiedevo se questo mondo sottile fosse un mondo di coscienza e pensieri, non materia.

La realtà che creeremo sarà

Micheyev ha spiegato: La realtà che si crea è una. Onestamente, non sono molto interessato alla sostanza di questa questione, ma ho avuto l'opportunità di parlare con il professor Vsevolod Zaporizhets, professore presso l'Istituto di metodi geofisici di esplorazione di petrolio e gas, una figura leggendaria nella comunità scientifica che ha contattato la sua defunta moglie con l'aiuto dei media, nelle sue parole ha ottenuto una descrizione della vita "là fuori".

Gli abitanti del "mondo sottile" sono consapevoli del proprio corpo e possono goderne come nella vita. L'amore e i sentimenti persistono o li riacquistano, ma mancano di sessualità, sebbene rimangano sentimenti amichevoli. I bambini qui non nascono più e il cibo non è necessario per sostenere la vita, ma per il loro piacere alcuni mangiano la frutta, che qui cresce abbondante. I fantasmi non hanno bisogno di dormire.

Ulteriori dettagli sull'esistenza in questo mondo sono stati forniti nel 1986 da Maggie Harsch-Fischbach e suo marito Jules in Lussemburgo. Durante il contatto, hanno registrato sul registratore la voce di una donna - uno scienziato della malavita di nome Sven Salter - che ha detto:

"Non abbiamo malattie qui, le nostre membra perdute si rigenereranno. Tutti gli organi distrutti nel mondo materiale vengono ripristinati. Viviamo in appartamenti ben arredati. Il nostro cibo è prodotto sinteticamente. La carne che mangiamo è creata solo artificialmente, nessun animale morirà a causa sua. L'età media delle persone che continuano a vivere qui è apparentemente da 25 a 30 anni.

Chiunque sia morto sulla Terra in età avanzata si risveglierà qui con piena coscienza, come dopo un sonno ristoratore. I bambini che muoiono aspettano qui i loro parenti, qui crescono e si sviluppano fino a raggiungere l'età di 25-30 anni. La temperatura ambiente è molto piacevole, c'è un bellissimo paesaggio come sulla Terra - foreste, montagne e mare.

Anche gli animali dopo la morte vivono qui. La personalità e il carattere delle persone che vengono qui non cambiano. Tuttavia, anche qui i problemi e i conflitti mentali non vengono eliminati. Molti di coloro che hanno governato la terra con la forza e il potere non troveranno la loro strada qui. Alcuni di loro non sono adatti al nostro mondo, quindi dobbiamo rimandarli sulla Terra. Altri sono impegnati nel lavoro manuale, lavorando in montagna e nelle fattorie”.

Tra gli altri importanti dettagli che ho trovato nel libro dello scrittore e presidente della Society for Occult Research di Glasgow, Arthur Fayndli (1883 - 1964) - "On the Threshold of the Invisible World", dove afferma: mente a mente direttamente. Non c'è distorsione delle informazioni. C'è un fenomeno simile a quello che chiamiamo morte. Nel tempo, e con il nostro sviluppo, ci spostiamo su un altro piano dal quale non è così facile tornare sulla Terra. La chiamiamo "transizione". Chi l'ha attraversato può tornare e visitare il nostro mondo. Questo è ciò che la Bibbia chiama "la seconda morte".

Le prime voci "paranormali" furono registrate nel 1938 su un fonografo e dal 1950 su un registratore. Successivamente le comunicazioni con i morti furono effettuate tramite radio, telefono, televisione, segreterie telefoniche, fax e computer. Questi contatti sono chiamati transcomunicazione strumentale (CTI). L'Associazione russa per tale comunicazione (RAIT) è stata fondata nel 2004.

Allora dove va l'anima?

I ricercatori coinvolti nella ricerca sulla fisica quantistica hanno spiegato perché le persone che hanno sperimentato la morte clinica hanno visto un tunnel buio con la luce alla fine. Crede che queste immagini vengano create quando l'anima lascia il sistema nervoso e diventa parte dell'universo. I medici spiegano le visioni premortali come la risposta del cervello alla mancanza di ossigeno.

Secondo una nuova teoria, l'anima umana è contenuta in particelle speciali: i microtubuli, che si trovano nelle cellule cerebrali. Lo schema caratteristico che vede il morire è spiegato come l'effetto della gravità quantistica nei microtubuli. Le informazioni in esse contenute non vengono distrutte, ma lasciano lentamente il corpo e ritornano nello spazio.

Di cosa avrai bisogno per comunicare con il mondo immateriale

  1. Accendi il computer con la scheda audio e l'editing audio, prendi le cuffie.
  2. Scarica le registrazioni audio dal sito: ЭГФ.РФ oppure installa un ricevitore a onde corte dopo le 21.00:XNUMX tra due o più stazioni straniere.
  3. Chiedi qualcosa. Questo può essere fatto non solo durante la ricezione, ma anche prima e dopo la ricezione o registrato su un laptop.
  4. Raccogliere pensieri. È importante che tu voglia sentire la voce di una persona cara, essere allegro e stanco. Altri attributi di un trasferimento riuscito includono: candele, icone, fotografie e oggetti personali, l'oscurità e le preghiere non sono necessarie.
  5. Non preoccuparti. L'idea che "i morti non devono essere disturbati" è sbagliata, i nostri cari del "bel mondo" hanno bisogno di noi.

Contatti Vangy

Dopo aver incontrato Vanga, la neurologa e neurochirurgo Natalie Bechterew ha osservato: "Il caso di Vanga mi ha assolutamente convinto che esiste un fenomeno di contatto con i morti". Quindi, se il corpo vive senza un'anima, è solo una cosiddetta esistenza biologica. È solo una vita parziale. Ma l'anima senza il corpo vive. È la vita o qualcosa che può essere riferito solo al concetto di anima".

Suggerimento dall'universo di Eshop Sueneé

Amber K: True Magic per principianti e avanzati

Stai iniziando con la magia? Allora ti consigliamo questo libro! È ideale per i principianti che hanno familiarità con la magia.

La magia può cambiarti la vita. Migliorerà la tua salute, ti fornirà maggiore abbondanza o, ad esempio, una carriera più significativa. Migliorerà le tue relazioni o te ne porterà di nuove nella tua vita - e con essa otterrai fiducia in te stesso, coraggio, pace, fede, compassione e comprensione. La vera magia è il primo passo verso una vita davvero magica.

Amber K: True Magic per principianti e avanzati

Articoli simili