Star Tom DeLonge: Voglio rilasciare informazioni classificate sugli UFO

2333x 13. 02. 2020 1 Reader

Se venisse scoperta una civiltà extraterrestre, anche più avanzata dell'umanità stessa, che impatto avrebbe sulla società? Sarebbe probabilmente interrotto, alcuni valori si disintegrerebbero e scuoterebbe la stessa fede cristiana. Sono solo speculazioni teoriche, ma dobbiamo supporre che la scoperta di una civiltà non terrestre sarebbe uno shock per l'umanità. Stiamo parlando di scoperte che la mente umana potrebbe non avere affatto. Non siamo pronti a rivelare la realtà e conoscere la verità, forse non saremo mai pronti per essa.

Musicista o ufologo?

Project Unity, fonte musicfeeds.com

Thomas Matthew DeLonge è un noto cantante e chitarrista americano delle band rock Blink-182, Box Car Racer e Angels & Airwaves. Ora, si occupa solo di quest'ultimo progetto, per il quale ha lasciato Blink-182 e Box Car Racer. DeLonge non è solo noto per il suo coinvolgimento nella scena punk-rock, ma è anche noto per l'ossessione per le teorie della cospirazione, la cospirazione del governo e gli extraterrestri.

DeLonge ha fondato il suo nuovo progetto - Project Unity. Sotto il suo nome si dedica a molti progetti. Ad esempio, con il libro Secrets Machines ha vinto il premio "UFO Researcher of the Year 2017". L'opera letteraria si basava su una storia fantascientifica fittizia basata su informazioni reali.

La lotta contro la riservatezza continua

Project Unity, fonte di YouTube

Il progetto include anche mini-documenti e video che mostrano le prove del contatto con le tecnologie extraterrestri. DeLonge continua le sue attività e attira altre attività del progetto Secret Machines con un nuovo trailer. Si è concentrato sulla lotta contro la disinformazione e sulla segretezza delle informazioni che crede che il pubblico dovrebbe conoscere, perché ha il diritto di farlo. Ha deciso di cambiare la percezione dell'area controversa, che è stata male informata per oltre 70 anni.

Come parte del progetto, DeLonge ha collaborato con una persona di alto rango del Ministero della Difesa, che è responsabile del progetto segreto di Watertown e dell'Area 51. Le informazioni sono ora nascoste al pubblico che DeLong ha affermato che non dovrebbe essere un segreto. Ma c'è anche la preoccupazione che queste figure non vengano a galla, perché sono così terribili e inimmaginabili che il pubblico potrebbe non essere in grado di sopportarle.

Perché queste informazioni e documenti sono così ben tenuti segreti? Chi controlla il cielo controlla anche la terra. Tutto è sepolto sotto il velo della burocrazia. DeLogne ritiene importante interrompere finalmente il silenzio informativo.

Articoli simili

Lascia un Commento