Ipotesi su Lemuria

17074x 12. 04. 2018 1 Reader

Lemuria Si chiama una civiltà che si è diffusa in tutto il continente e la cui distruzione è stata probabilmente causata da un disastro naturale.

Un'altra denominazione di questa civiltà è Mu (alcuni ricercatori pensano tuttavia che si stesse diffondendo nell'Oceano Pacifico, sebbene Lemuria si trovi nell'Oceano Indiano).

Lontano da tutti gli scienziati sono disposti ad accettare la sua esistenza, eppure ce ne sono molti diversi e dettagliati ipotesi tratte su come vivevano i Lemurianicome sono morti e se nessuno di loro è sopravvissuto.

L'interesse per la leggendaria civiltà culminò nel XIX. secolo, quando gli scienziati hanno notato somiglianze nella flora e nella fauna del Sud-Est asiatico e dell'Africa sud-orientale (incluso il Madagascar). A proposito, l'ipotetica civiltà deve il suo nome ai lemuri, rappresentanti dell'ordine semiopico.

Intorno allo stesso tempo è iniziata nello stato della California, nella zona di Mount Shasta, testimoni oculari raccontano di strane creature che vivono sulla montagna e appaiono in città per procurarsi il cibo.

Erano simile alla gente, e ha affermato di essere membri del resto della civiltà che morì sotto il mare. Secondo la testimonianza, strani ospiti hanno portato via da casa, oltre a terminare le loro visite come se si stessero sciogliendo nell'aria.

Le persone hanno iniziato a spiegare le capacità di questi esseri di muoversi tra le dimensioni e controllare le leggi della natura. Uno dei testimoni disse che guardando la montagna con un telescopio vide un tempio di marmo grigio circondato da una foresta. Tuttavia, una volta che la gente del Monte Shasta iniziò a cercare, gli ipotetici Lemuri della città cessarono di partecipare.

L'ipotesi di lemure più convincente è il record Edgar Cayce (1877 - 1945), un chiaroveggente americano. Nei suoi scritti, la civiltà di Lemuria descritto al momento già entrato in un periodo di suo scioglimento, ma ha raggiunto un alto livello spirituale (a differenza degli Atlantidei, che, secondo Cayce, "hold" sulla terra il loro karma negativo). Questo è il motivo per cui i Lemuriani sono molto rari tra le persone di oggi perché non hanno bisogno di rettificare il loro karma e non hanno motivo di rimanere sulla terra.

La descrizione territoriale della terra di Mu Edgar Cayce fu in molti casi confermata da indagini archeologiche e geologiche. Cayce riteneva che la costa sudamericana dell'Oceano Pacifico facesse parte della Lemuria occidentale al momento della scoperta dell'homo sapiens (la nostra specie).

Già in 90. anni del secolo scorso, 60 anni dopo che Cayce scrisse la sua ipotesi, è stata scoperta una dorsale montuosa sottomarina della placca tettonica Nazca, che una volta era una terra e collegava le coste del Perù di oggi con una penisola, anch'essa affondata, che coincideva con i documenti di Cayce.

Secondo il chiaroveggente Lemuria ha iniziato ad affondare prima 10 700 anni fa, significa la fine della nostra epoca prossima volta ghiaccio, quando i ghiacciai si sciolgono a causa sollevato bruscamente il livello del mare. Mu civiltà, ma di continuare il suo periodo di massimo splendore di "frammenti" della ex gigante del continente. Durante il periodo del crollo di Lemuria considerato tempo Cayce prima della scomparsa di Atlantide.

La mappa di Lemuria è sullo sfondo della distribuzione del continente di oggi. Lemuria è contrassegnata in rosso, i resti di Hyperborey Blue (dal rotolo di William Scott-Elliot Lemurie scomparso continente)

La mappa di Lemuria è sullo sfondo della distribuzione del continente di oggi. Lemuria è contrassegnata in rosso, i resti di Hyperborey Blue (dal rotolo di William Scott-Elliot Lemurie scomparso continente)

Lo scienziato e personaggio russo, Vasily Rasputin, è stato guidato dalle informazioni provenienti dall'universo nel descrivere Lemuria. Nei suoi testi usa numeri abbastanza precisi, ma non sono ancora confermati. Dalla sua descrizione possiamo ricavare alcuni dettagli territoriali e cronologici; La Lemuria esisteva nel 320 - 170 secolo aC e si estendeva dal Mar Egeo all'Antartico.

La popolazione era di 170 milioni. Secondo Rasputin, i Lemuriani non avevano corpi fisici ed eterici, e quindi potevano essere visti solo da persone con bioenergia straordinaria.

Se i Lemuriani volevano, potevano materializzarsi o scomparire passando ad altre dimensioni. Durante l'evoluzione, questa razza ha acquisito i corpi fisici ed eterici mancanti. Ciò spiegherebbe la misteriosa scomparsa e la scoperta dei Lemuriani intorno alla montagna di Shasta. Il territorio che abitava prevalentemente, afferma Rasputin, era a sud dell'attuale Madagascar. In 170. secolo aC era la parte più abitata della Lemuria sepolta dal cataclisma naturale sotto le acque oceaniche e quasi tutta la popolazione moriva.

Coloro che sopravvissero avevano corpi fisici, iniziarono a chiamarsi Atlantide e stabilì un nuovo continente, Atlantide, che poi esisteva per un altro secolo 150 e affondò per la stessa ragione di Lemuria.

Rasputin coincide con Cayce nel senso che I Lemuriani erano spiritualmente più alti in gara. Secondo Rasputin erano longevo, non beni materiali, vivevano di energia cosmica e moltiplicati con autoreproduction (non ancora suddiviso in diverse sessi). Quando hanno acquisito corpi fisici, si sono degradati diventando persone "normali".

Un'altra ipotesi si basa sulle assunzioni della Società Teologica di Helena Blavatska (1831 - 1891), che trattava di filosofia religiosa e occultismo. In questo caso, le ipotesi della civiltà scomparsa erano basate su esperimenti occulti.

da Le società teosofiche sul nostro pianeta esistevano e esisteranno - in tutta la sua abitazione - sette razze di base (ognuno di loro ha sette podra): gli esseri invisibili più alti; Iperborei; Lemuria; Atlantidei; persone; una razza derivata dagli umani e vivrà nel futuro a Lemuria, e l'ultima razza terrena che lascerà e si stabilirà nella terra di Mercurio.

I Lemuriani sono descritti qui come molto alti (metri 4 - 5), simili alle scimmie, privi di cervello, ma con abilità mentali e comunicazione telepatica. Dovrebbero avere tre occhi, due davanti e uno dietro. La Lemuria, secondo i teosofi, era situata nell'emisfero meridionale e occupava la parte meridionale dell'Africa, l'Oceano Indiano, l'Australia, una parte del Sud America e altri territori.

Nell'ultimo periodo della loro esistenza, i Lemuriani si sono evoluti, hanno creato la civiltà ed erano più simili agli uomini. A quel tempo, l'inondazione del loro continente era iniziata. I Lemuriani nei rimanenti territori gettarono le basi di Atlantide; inoltre sono diventati precursori dei Papua, degli Hotentot e di altri gruppi etnici dell'emisfero australe.

Un'ipotesi interessante su Lemuria è stata offerta dal pittore, filosofo, archeologo e scrittore russo Nikolai Rerich (1874 - 1947). In molti modi le sue supposizioni coincidono con la Società Teosofica. Lemuria è stata la casa della terza gara di base, sviluppata dalla seconda gara, e ha avuto origine dalla gara.

Verso la metà della terza razza, gli uomini e gli animali erano sobri e non avevano un corpo fisico (erano energici Ipotesi su Lemuriaesseri). Non morirono, si sciolsero e poi rinacquero in un nuovo corpo che divenne sempre più denso con ogni altra nascita. I corpi si sono gradualmente ispessiti fino a diventare fisici. Tutte le creature si sono evolute e si sono divise in due sessi.

Se Con l'acquisizione del corpo materiale, la gente ha iniziato a morire e ha cessato di rinascere. Allo stesso tempo, circa 18 milioni di anni fa, le persone erano distratte dalla ragione e dall'anima.

La terza gara della corsa si trovava lungo l'equatore, occupando la maggior parte del Pacifico e dell'Oceano Indiano. Sono inclusi anche attuali Himalaya, India meridionale, Ceylon, Sumatra, Madagascar, Tasmania, Australia, Siberia, Cina, Kamchatka, Stretto di Bering e Isola di Pasqua nella parte orientale è stata chiusa dal Ande centrali. Le Montagne di Nazca (ora sotto il mare) apparentemente collegavano Andy alla parte più allagata di Lemuria.

Nel sud, il continente si estendeva quasi in Antartide, si diresse al piano di sotto a ovest del Sud Africa e virò a nord, apparteneva a lui, attualmente in Svezia e Norvegia, così come la Groenlandia e ha raggiunto il mezzo dell'Oceano Atlantico. Il primo rappresentante della terza gara in Lemuria erano alte circa 18 metri, ma il tempo ha diminuito e conseguire una crescita 6 metri.

queste le ipotesi di Rerich sono confermate indirettamente da statue su Isola di Pasqua, che erano anche parte di Lemuria sotto questa ipotesi. Forse i Lemuriani avevano eretto statue alte quanto loro (6 - 9 metri) e le caratteristiche facciali che erano caratteristiche di esse.

L'altezza e la forza fisica dei Lemuriani spiegherebbero la possibilità della loro coesistenza con i grandi animali. Con lo sviluppo della loro civiltà, i Lemuriani iniziarono a costruire città di pietra, i cui resti sono sotto forma di rovine ciclopiche sull'isola di Pasqua e in Madagascar.

La caduta di Lemuria piantò Rerich alla fine della seconda metà, la terraferma fu inondata da 700 mille anni prima dell'inizio del Terziario. Anche i ricercatori occidentali sono d'accordo con questa volta. E come Blavatsky, Rerich pensa che i lemuri non scompaiano senza lasciare traccia, e la loro prole è una razza negroide; Australiani, Boscimani e nativi di numerose isole del Pacifico.

Queste varie informazioni, di cui sopra, Lemuriano si basa sul lavoro di ricerca William Scott-Elliot, che ha dettagliato la vita e lo sviluppo dei Lemuriani, nonché lo sviluppo e l'estinzione della loro civiltà. Ha anche fornito prove geologiche e biologiche che confermano le ipotesi Lemuriane.

La prova è anche il fatto scientifico che la terra attuale era precedentemente sotto il mare, e invece dell'odierno oceano era al sud. Questo fatto, insieme ad altri dati geologici sulla Terra, testimonia l'esistenza del vasto continente meridionale in tempi antichi.

Le indagini fossili e attuali sulla flora e la fauna aiutano a identificare il territorio che corrisponde al continente antico e i cui resti si trovano ora in varie isole e continenti. In tempi diversi il continente meridionale apparteneva una volta in Australia, a volte nella penisola malese. Si presume che l'India, il Sudafrica e l'Australia facessero parte di un'unica entità durante il periodo Permiano. E solo il continente meridionale è considerato nelle indagini come la culla dell'umanità.

Uno dei più grandi misteri si trova nella parte orientale dell'isola di Pohnpei (Ponape), "Venice" Pacific, Nan Madol; 92 isole artificiali, costruite su una barriera corallina con un'area di ettari 130.

Uno dei più grandi misteri si trova nella parte orientale dell'isola di Pohnpei (Ponape), "Venice" Pacific, Nan Madol; 92 isole artificiali, costruite su una barriera corallina con un'area di ettari 130.

Tra i reperti archeologici che confermano l'esistenza di una civiltà antica misteriosa includere le seguenti manufatti: le rovine di pietra del porto e la città di Nan Madol su Pohnpei Island (Ponape) in Micronesia; statue ed edifici sull'isola di Pasqua; resti di edifici e sculture sull'isola di Pitcairn (2 migliaia di chilometri a ovest dell'isola di Pasqua); una mummia e un alto muro, costruiti a semicerchio sulle isole di Gambier (a ovest di Pitcairn); un arco monolitico in pietra sull'isola di Tongatapu nell'arcipelago delle Tonga; colonne sull'isola di Tinian (Isole Marianne settentrionali, Micronesia); costruzioni ciclopiche e resti di strade asfaltate sul fondo del mare nei pressi di isole Yonaguni, Kerama e Aguni (arcipelago giapponese) ei templi megalitici sull'isola di Malta.

attualmente, alcuni antropologi ammettono che i discendenti della civiltà Lemuriana potrebbero vivere in piccole aree boscose esplorate, anche oltre i "confini" del continente estinto. È possibile che la nuova razza dei Lemuriani rimanenti sia stata spinta nelle regioni più inospitali. Tuttavia, queste supposizioni sono state documentate solo da leggende di varie nazioni del mondo.

Articoli simili

Lascia un Commento