Secondo quanto riferito, Jimmy Carter ha osservato un UFO prima di assumere l'incarico

1211x 15. 01. 2021 1 lettore
3a Conferenza Internazionale Sueneé Universe

Gli avvistamenti UFO sono una di quelle cose su cui ci sono visioni molto diverse. Alcune persone credono fermamente nell'esistenza degli UFO, altri pensano che l'intera idea sia ridicola e chi ci crede è pazzo. Un grande terzo gruppo ha viste da qualche parte tra i due poli. Sembra logico che ci debba essere un'altra vita nell'universo infinito che sia almeno intelligente e avanzata come noi, e che abbia scoperto i viaggi nello spazio. Eppure nessuno ha mai fornito prove conclusive di ciò.

Jimmy Carter - 39 ° Presidente degli Stati Uniti

L'esperienza del presidente Carter

Molte segnalazioni di "avvistamenti" e "rapimenti" provengono da fonti poco credibili, ma non tutte. Uno di questi rapporti proveniva da Jimmy Carter prima che diventasse presidente degli Stati Uniti. Boredom Therapy ha pubblicato un articolo sull'esperienza del presidente Carter. È successo nel 1969 mentre si recava a una conferenza al Lion's Club locale a Leary, nella Georgia del Nord. All'epoca non riferì l'incidente, ma nel 1973, quando era già governatore della Georgia, fu contattato dall'International UFO Bureau di Oklahoma City per un parere.

L'azienda della famiglia Carter (parte della Carter's Boyhood Farm) a Plains, Georgia

Ricordando l'evento, ha detto che qualcuno lo aveva avvisato di un oggetto nel cielo. Quindi alzò lo sguardo e vide un oggetto luminoso che sembrava volargli addosso e fermarsi sui pini. Secondo quanto riferito, prima è apparsa una luce verde, poi questo strano oggetto ha iniziato a cambiare colore, prima in blu, poi in rosso, e infine di nuovo in bianco, e poi è volato di nuovo nel cielo. Ha descritto che la luce era sempre più brillante prima di scomparire e non sembrava avere un nucleo. Ha detto che è stata un'esperienza piuttosto strana.

Presunto disco volante, visto nel 1952 su Passaic, New Jersey

Il presidente Carter era uno dei circa 20 testimoni che hanno affermato che prima di volare via, l'oggetto è rimasto sospeso sugli alberi per circa 10 o 12 minuti. Inutile dire che era quasi impossibile provare ciò a cui assistette quella notte, ma l'evento lasciò comunque un'impressione duratura. Quando Carter si candidò alla presidenza nel 1976, disse persino che avrebbe permesso alle persone che desideravano segnalare un avvistamento di un UFO di farlo, e qualsiasi informazione raccolta sarebbe stata quindi condivisa con i professionisti e il pubblico in generale.

Il presidente Jimmy Carter e l'ammiraglio Hyman G. Rickover, USN (estrema destra) a bordo della USS Los Angeles nel 1977

Non prenderò mai in giro le persone che hanno visto gli UFO

Secondo quanto riferito, Carter ha detto: "Una cosa è certa, non prenderò mai in giro le persone che dicono di aver visto oggetti non identificati (UFO) nel cielo. Se diventerò presidente, metterò a disposizione del pubblico e degli scienziati tutte le informazioni sugli avvistamenti UFO che questo paese ha. ”Ha anche detto di essere sicuro dell'esistenza degli UFO, perché ne ha visti uno lui stesso. Quando è diventato presidente neoeletto, si è rivolto al direttore della CIA George HW Bush per chiedergli cosa sapeva l'organizzazione sugli alieni. Bush ha rifiutato di rispondere alla domanda, quindi Carter fece un passo indietro e in seguito disse che non c'era alcun occultamento da parte del governo delle informazioni sugli UFO.

Ritratto ufficiale di George HW Bush, ex presidente degli Stati Uniti.

Nel corso del tempo, il presidente Carter ha minimizzato queste prime affermazioni e ha ritirato i suoi commenti sulla divulgazione di informazioni sugli UFO. Ha detto che la pubblicazione di documenti di questo tipo potrebbe avere implicazioni per le questioni di sicurezza nazionale.

Volantino della campagna elettorale delle primarie presidenziali del Partito Democratico

Inside Edition porta un'intervista con l'ex presidente del 2007, in cui sottolinea che l'oggetto che ha visto era, dopotutto, "non identificabile" e che non credeva che gli alieni stessero visitando il nostro pianeta.

Cosa è cambiato?

Questa conversazione sembra essere un interessante allontanamento dall'atteggiamento rumoroso e pubblico dell'ex presidente, che solleva la domanda: cosa è cambiato? Come è arrivato da una tale certezza a negare la possibilità stessa dell'esistenza di visitatori extraterrestri? Potrebbe essere qualcosa di semplice come se il tempo ha soppresso l'impressione immediata di quell'esperienza e ha prevalso un pensiero più razionale.

Forse aveva appena deciso di essere stanco di essere sotto gli occhi dell'opinione pubblica e della stampa da decenni.

Tuttavia, AgentZero di Area51.org ha una sua teoria su questo. Ha scritto che durante l'incontro di Carter con Bush sull'argomento, Bush inizialmente ha rifiutato di dire qualsiasi cosa, ma Carter ha insistito. Più tardi, Carter è stato apparentemente visto nello Studio Ovale, tenendosi la testa e versando lacrime, ma senza mai rivelare ciò che aveva appreso dalla CIA.

Quindi ora abbiamo qualcosa a cui pensare ...

Suggerimento dall'eshop Sueneé Universe

Don Miguel Ruiz: The Four Agreements - The Road to Personal Freedom (illustrato)

EDIZIONE LIMITATA SPECIALE ILLUSTRATA. Nei Quattro Accordi, don Miguel Ruiz rivela la fonte di comportamenti di vita disfunzionali che ci allontanano dalla gioia di vivere e ci portano a sofferenze inutili.

Don Miguel Ruiz: The Four Agreements - The Road to Personal Freedom (illustrato)

Articoli simili

scrivere un commento