Luoghi magici: Maria Maddalena come patrona nascosta del bacino di Praga

5611x 04. 07. 2019 1 Reader

La cappella di Maria Maddalena fu costruita dai nostri antenati in luoghi di forza, di solito con la vecchia tradizione pagana. La maggior parte di questi edifici, spesso di origine romanica o gotica, si trovano a Praga e nei suoi dintorni. Sembra che il culto del santo, nell'antica ceca chiamata Maria, avesse il compito di sopprimere i ricordi delle sacerdotesse slave e dei loro rituali.

Misteriosa rotonda all'aeroporto di Václav Havel

A quanto pare, il santuario più antico dedicato a Maria Maddalena si trova a Přední Kopanina, che ora fa parte della capitale Praga, e la sua coesistenza comprende aerei rumorosi di partenza dal vicino aeroporto di Václav Havel. Secondo la leggenda, la cappella di legno doveva essere fondata da Santa Ludmilla, la madre di san. Venceslao, a volte intorno a 900, quando fu costruita la più antica chiesa ceca nella vicina collina di Budeč. La rotonda di oggi a Přední Kopanina è romanica e proviene da 13. secolo, fu ricostruito con grande successo e completato nel XIX secolo. L'opuka bianca, grazie alla quale la rotonda di Kopanina risplende in lontananza, proviene dalla stessa cava del monastero di st. George al castello di Praga. I raggi del sole al tramonto quindi entrambe queste chiese di marmo possono trasformarsi in diverse tonalità di oro, che è molto impressionante. Maria Maddalena, tuttavia, è sempre stata dedicata al colore rosso. Forse non è un caso che sulla collina a nord-est della rotonda di Kopanina, un fantasma della Vergine Maria apparisse in abiti rossi, in un luogo che sembra avere un passato pagano più antico. Alla statua di San Giuliano all'incrocio delle vecchie vie quaggiù a 19. Ci furono pellegrinaggi a metà del secolo, con ragazze che portavano rose rosse. Si dice che sulla collina e giù nel luogo della rotonda c'erano originariamente i boschi sacri della dea slava Živa o Krasina, il cui simbolo era il fiore delle sfumature rosse e rosse.

Cappella di Maria Maddalena in piazza Vršovický

Il primo santuario in pietra di Maria Maddalena a Praga e nei suoi dintorni è una misteriosa cappella rettangolare nel quartiere Vršovice di Praga. È scritto in 1022, ma sembra avere una storia ancora più antica. Anche lei è cresciuta in un luogo straordinario - nel boschetto sacro della famiglia Vršovci, che sorvegliava l'ingresso nella valle di Botič con i santuari pagani di Jezerka, Slupí e Vyšehrad. Sembra che Maria Maddalena fosse la parte "più formidabile" del cristianesimo per gli amanti della fede slava antica. La cappella di Vršovice di Maria Maddalena è oggi una parte poco conosciuta della chiesa barocca locale di st. San Nicola, era situata nel luogo del presbiterio di oggi, che ha ancora una pianta rettangolare.

Dall'anno 1030 abbiamo documentato la cappella di Maria Maddalena nella vicina Vyšehrad. Fino ad oggi, non è sopravvissuto, ma la sua esistenza conferma l'ipotesi che in questa parte di Praga oggi, Maria Maddalena fosse venerata come sostituto della Libuše pagana, collegata all'area sacra locale della Jezerce.

Cappella del Corpus Domini a Charles Square

Il culto di Maria Maddalena raggiunse il vertice in 14 sia in Boemia che in Europa occidentale. secolo - e probabilmente legato ai soggiorni dell'imperatore Carlo IV. e il suo arcivescovo Arnošt di Pardubice nel sud della Francia, principalmente ad Avignone, dove le leggende di Maria Maddalena erano molto vivaci. 1358 ha addirittura dedicato questo santo a una delle cappelle della cattedrale di San Vito e i motivi della Maddalena compaiono nella cappella di San Vito. Attraversare a Karlstejn nella nicchia della finestra sudoccidentale. I resti di Maria Maddalena furono poi portati dall'imperatore Carlo IV. dalla Francia a Praga in 1365 e li colloca tra le reliquie più rare del mondo nella Cappella del Corpus Domini presso il Mercato del bestiame, l'odierna Piazza Carlo. Oggi non possiamo più determinare quanto l'imperatore Carlo e il suo consigliere spirituale Arnošt credessero nelle leggende ufficiali della chiesa, e fino a che punto fossero influenzati dalle idee "eretiche" degli allora gnostici sud francesi. Hanno considerato Maria Maddalena come l'incarnazione di Pistis Sofia, la saggezza spirituale, disponibile solo per i consacrati.

Kunice u Ricany

Un'altra antica chiesa dedicata a Maria Maddalena si trova ancora nel villaggio di Kunice dall'antica via commerciale dalla Boemia meridionale a Praga, che probabilmente era già utilizzata dai Celti. L'originale cappella di legno doveva essere costruita fin da 970, anche se in seguito le ricostruzioni, in particolare quelle del barocco, non lasciarono segni. Ma l'antica consacrazione del tempio è rimasta e rivela che la santa Maria Maddalena era molto popolare all'alba del cristianesimo in Boemia.

Castello di guarigione Okor

Un altro santuario originariamente romanico, dedicato a Maria Maddalena, si trova nel castello di Okoř a ovest di Praga, a pochi chilometri dal sopradetto Přední Kopanina. La cappella locale è stata creata in 13. Dopo la ricostruzione gotica, ha servito gli abitanti della zona fino a 1800, quando la sua volta è crollata a causa di manutenzione trascurata. I resti della cappella del castello locale sono ancora visibili al piano terra della torre alta. Il posto è ancora energia molto positiva, adatta per la meditazione o la guarigione. E a proposito, secondo le indiscrezioni, la famosa White Lady non ha spaventato gli Okoř, ma il fantasma femminile nella veste rossa. Ancora una volta, incontriamo questo colore, che è legato agli attributi della fertilità ed è così tipico del culto di Maria Maddalena.

Skalka u Dobris

L'ultimo posto vicino a Praga, dove seguiamo le orme di Maria Maddalena, è la cappella della stessa iniziazione a Skalka vicino a Dobris. C'è sempre stato un santuario nella zona energetica forte, ma la cappella cristiana e la Via Crucis sono venute dal periodo barocco, quando il culto di Maria Maddalena torna alla moda. Ma questa volta non è più presentato come una mistica donna di Cristo, ma come un umile penitente, un cambiamento fondamentale nel significato originale. Il barocco godeva di immagini simili di conversione alla "giusta" via della fede e dell'ascetismo. Al contrario, le attuali correnti spirituali seguono piuttosto l'archetipo originale di Maria Maddalena come rappresentante di un più alto livello di amore e saggezza, legato all'energia del Graal e alla sacra interconnessione dell'uomo e della donna.

Buono regalo

Sueneé: Jan Kroča è un'ottima guida per luoghi mistici e magici nelle repubbliche ceca e slovacca. Ti offriamo un'occasione unica per approfittare del seguente buono per una passeggiata con lui dopo Vyšehrad. buono puoi comprare nel nostro eshop.


Se sei interessato ad altri posti interessanti, lasciati ispirare.

Articoli simili

Lascia un Commento