Mummia di Nazca: risultati dei test, nuove scoperte di teschi allungati

8260x 08. 03. 2019 1 Reader

19. Novembre 2018 ha rilasciato nuovi risultati di analisi scientifiche di tante mummie discusse su Nazca. L'analisi di queste speciali mummie simili a uomini è andata avanti per due anni e questi nuovi risultati hanno riaffermato la loro autenticità. Ma gli ambienti scientifici continuano a ignorare queste scoperte da una parte e una campagna di "guerra" contro di loro dall'altra. Le misteriose mummie sarebbero state scoperte dai cacciatori di tesori in una tomba sotterranea in Perù e potrebbero essere collegate a modelli di pianura di Nazca altrettanto misteriosi. Ne abbiamo informato sul sito Suenee Universe alla fine dell'anno 2017.

Nuovi risultati delle mummie di Nazca

Gli ultimi risultati dei test sono stati presentati pubblicamente in una conferenza ufficiale nel parlamento peruviano. Armando Villanueva era l'unico rappresentante del governo alla conferenza. Il Ministero della Cultura del Perù, che ha già "blindato e armato" contro i risultati delle analisi, ha di nuovo rifiutato un invito a una tale presentazione sulla base del fatto che si tratta di un falso e non è necessario disturbare la calma del defunto. In tutto il mondo, archeologi e antropologi scoprono migliaia di resti e mummie all'anno e li trasferiscono nelle università per l'esplorazione, ma a nessuno importa.

Dato che le istituzioni scientifiche di tutto il mondo si sono rifiutate di prendere parte all'esplorazione dei risultati, i ricercatori dilettanti hanno intrapreso un'enorme quantità di lavoro. Di nuovo, è stato usato come argomento che le analisi non sono eseguite secondo standard scientifici standard, o che è una "pseudo-scienza". Questo non è il caso, tuttavia, perché tutte le analisi sono state condotte in varie università rinomate e in diversi paesi - e il DNA non può mentire!

Il riconoscimento dell'autenticità può essere pericoloso!

Questo è stato seguito dall'espansione della questione negli ambienti professionali, e c'è stata una richiesta di azioni legali contro ricercatori dilettanti e giornalisti coinvolti! Riconoscendo l'autenticità, le mummie di Nazca potrebbero diventare molto pericolose; c'è un cambiamento veramente fondamentale nella visione della storia del mondo e, allo stesso tempo, la visione dell'evoluzione umana. Pertanto, gli scienziati ufficiali non possono confermare la loro autenticità in nessuna circostanza. Tuttavia, gli esperti di ricerca non sono stati intimiditi e hanno presentato nuovi risultati alla conferenza sotto forma di una presentazione di cinque ore (attualmente disponibile solo in spagnolo). Questa conferenza ha anche risposto a innumerevoli domande su un grande sondaggio sulla mamma, Marie. incontro terminato con più di un'ora di conferenze stampa.

Nuove informazioni mostrano che non esiste un'affinità diretta tra le mummie di Nazca e gli umani, e persino gli animali sulla Terra, in termini di genetica! Le ossa delle mummie sono più leggere di quelle umane e possono essere paragonate agli uccelli. Le articolazioni mostrano la loro usura. Le scansioni di 3D hanno definitivamente dimostrato che sono creature davvero autentiche come quelle vissute nei millenni fa! E poiché questi esseri non sono legati agli umani, devono svilupparsi indipendentemente dall'uomo o addirittura dall'origine extraterrestre: queste sono almeno le conclusioni dei ricercatori.

Le mummie non sono imitazioni

Allo stesso tempo, dimostra anche che strane mummie a tre dita non sono imitazioni artificiali. La ricerca ha anche partecipato di nuovo Jaime Maussan, portale televisivo americano Gaia TV, diversi medici peruviani, nonché l'Istituto Ikari, che per primo ha introdotto la mummia al pubblico e svolgere la loro analisi. Poco dopo la conferenza è stata sorprendentemente un'altra presentazione, questa volta "dalla penna di" studiosi ufficiali, dove si è sostenuto che le mummie di Nazca sono falsi, composto da diverse parti di corpi umani e animali. L'autore della astrobiologická protikonference Associazione Peruviana ed è stato ospitato dall'Università Nazionale di San Marcos.
I principali controargomenti era che il foro nel punto in cui la spina dorsale della bocca del cranio, una mummia con una forma strana in modo che non è paragonabile con qualsiasi altro animale sulla terra, e la struttura della loro pelle è insolito. Piccole mummie hanno queste caratteristiche diverse e hanno ancora difetti anatomici. Ad esempio, hanno la clavicola mancante e non potrebbero funzionare correttamente.

Altri difetti di piccole mummie è la mancanza di backbone tra la testa e il collo, e per posizionare la parte inserita delle altre ossa; Hanno un denti ganascia mobile e potrebbe derivare dal piccolo mammifero senza nome. Eppure le loro ossa in alcuni punti non sono interconnesse. Queste parti del corpo criticato ma non sono connessi ad una mummia Mary, che è stato esaminato in dettaglio, ed è stato chiaramente spiegato che tra un uomo e una lunga mummie tre dita, consenso anatomica non è, e la sua autenticità è stata confermata da radiografie. antropologi Stato sostiene tuttavia che le dita di articoli artificialmente allungato ossa záprstními. mummie pelle per essere, secondo i critici, formata da una miscela di ingredienti come l'olio, cera, carta, plastica e legno. Inoltre, ci sono anche parti metalliche nelle mummie.

Test di laboratori genetici

Due gruppi di scienziati che hanno avanzato le loro argomentazioni non si sono mai incontrati e non hanno mai parlato delle loro scoperte. Mentre gli esperti di stato sono stati invitati allo show Gaia TV, non sono apparsi. Al contrario, vari risultati dei test dei laboratori di genetica sono stati presentati nel parlamento peruviano per dimostrare che i campioni sono autentici e non provengono da esseri umani o da animali conosciuti che vivono sulla Terra. Tutte le specie conosciute sono contenute nel database genetico! Il DNA non può mentire e non può essere falsificato! Pertanto, non si può parlare di pseudoscienza, perché tutti i diversi laboratori genetici hanno dato gli stessi risultati. Inoltre, i test in tutti i laboratori sono stati ripetuti più volte per evitare errori. Quindi è altamente discutibile che una grande mummia, Marie, possa essere assemblata da parti e ossa diverse.

È vero il contrario: un tale modo di manipolare lo scheletro avviene in una scienza stabilita e stabile, in modo che le teorie dell'evoluzione possano continuare a essere provate! Un esempio è Piltdown https://cs.wikipedia.org/wiki/Piltdownsk%C3%BD_%C4%8Dlov%C4%9Bk o il presunto Archaeoraptor https://cs.wikipedia.org/wiki/Archaeoraptor. A differenza di queste truffe, i risultati dei test delle mummie di Nazca sono assolutamente conclusivi! Inoltre, una presentazione di cinque ore al parlamento peruviano ha fornito ulteriori prove dell'autenticità di Maria, ignorata dagli ambienti professionali.

Desert Atacama

Ci sono altri motivi per non mettere in discussione l'autenticità delle mummie. Il deserto di Atacama, che si estende dal sud del Perù al nord del Cile, è il deserto più abitato e meno abitato al mondo. Secondo gli studi della NASA ci sono precipitazioni annuali intorno a 1 mm e in molti luoghi non ha piovuto fino agli anni 400. E nel mezzo del deserto probabilmente mai più! Le temperature si stanno spostando tra 40o e 5o di notte, quindi c'è una tale siccità che nessun essere umano può vivere lì. Eppure, le mummie umane più antiche del mondo provengono dal deserto peruviano di Atacama perché il clima secco può conservarle perfettamente! Molte migliaia di anni fa, si dovevano perdere civiltà che erano apparentemente perite a causa di un disastro naturale.

Friedrich Max Uhle

archeologo tedesco Max Uhle Friedrich (1856-1944) all'inizio del secolo scorso, ha affrontato una serie di aree di ricerca del Sud America e fu il primo archeologo che scientificamente ha descritto la cultura mummia Činčoro https://en.wikipedia.org/wiki/Chinchorro_culture. Questa tribù si dedica principalmente alla pesca e alla caccia e visse nel sud del Perù su circa 3500 - 9000 voli. Pertanto, la mummia peruviana è vecchia di diverse migliaia di anni rispetto alla mummia egizia! Queste sono le più antiche scoperte conosciute di persone mummificate artificialmente che hanno almeno 2000 anni più delle mummie egiziane. Qui, tuttavia, è la domanda su dove il metodo di mummificazione ha origine e perché è stato davvero fatto per preservare i resti umani? La più antica e finora scoperta mummia peruviana raggiunge l'età di quasi anni 9040!

E 'anche strano che la cultura Činčoro evidentemente mancava la gerarchia sociale nella stessa forma in quanto può essere trovato in altre civiltà antiche. Quindi, come è esistito per diversi millenni? Gli archeologi e gli antropologi non hanno ancora trovato una risposta, e quindi questo territorio ancora detenuto più ricerca. Molte culture sudamericane veneravano gli dei del cielo, il cranio allungato e capelli rossi o biondi, che dispone di molti dei governanti di culture antiche avevano un cosiddetto cranio allungato e la gente Viracocha! Le piccole mummie umanoidi trovati nel deserto in 2003, l'origine delle controversie, e, infine, ha confermato che questi non sono i resti della gente comune, come molti esperti hanno dimostrato che è vero il contrario e che doveva essere pubblicato e nuova scientifica Studie.

Vecchia civiltà

Un altro archeologico risultati Hanno rivelato che in questo deserto più arido del mondo, c'era una civiltà veramente fiorente prima di 2500 - 5000. Sono state scoperte le rovine di due città in oasi che avevano ancora abbastanza acqua per proteggere le persone, gli animali e persino l'agricoltura. La prima città era circa. 3200 anni e secondi 5000; era anche il centro della fede e delle cerimonie collegate, dove probabilmente non c'erano residenti permanenti. Il centro, che era dedicato alla fede, fu fondato molto prima dei quartieri residenziali più tardi, e i due siti erano solo a un miglio di distanza. Tuttavia, gli archeologi non sanno chi o cosa è stato adorato, non è disponibile alcuna testimonianza scritta. Nuove scoperte sono state recentemente pubblicate in studio Università di Cambridge. Oggetti d'oro dall'Amazzonia e dall'Oceano Pacifico sono stati scoperti in tombe locali. Il che significherebbe che la cultura di Činčoro era in contatto con antiche civiltà lontane?

Articoli simili

Lascia un Commento