La più antica testimonianza dell'uso del tabacco

20. 10. 2021
4a Conferenza Internazionale Sueneé Universe

Gli scavi in ​​un campo di cacciatori nel Great Desert of Utah hanno portato alla luce le prove più antiche dell'uso del tabacco. La scoperta è avvenuta in un luogo chiamato Wishbone. Durante gli scavi, gli scienziati hanno scoperto un campo utilizzato dai cacciatori e raccoglitori preistorici 12 anni fa.

La più antica testimonianza dell'uso del tabacco in Nord America

C'era un antico camino, una lancia e una raccolta di semi di tabacco. L'archeologo Daron Duke era particolarmente interessato a quattro semi carbonizzati provenienti da piante di tabacco selvatico. A causa della loro scoperta, questa scoperta è la più antica prova conosciuta dell'uso del tabacco in Nord America.

Esplora Wishbone

La prima indagine del sito Wishbone è avvenuta nel 2015. Nelle prime fasi, il team si è concentrato su migliaia di acri di terra che non erano stati esplorati prima. Quando gli archeologi sono tornati nel 2016, si sono concentrati maggiormente sull'area, dove in precedenza avevano trovato una collezione di oltre 60 oggetti. Grazie a questa scoperta, abbiamo un'idea di cosa mangiavano cacciatori e raccoglitori nell'era glaciale.

Nel 2015, Duke ha anche annunciato la straordinaria scoperta di resti di mammut. Questa era la prova della presenza di mammut in questo sito. Anche gli strumenti rinvenuti in quest'area sono stati datati all'era glaciale, quando la temperatura era mediamente di 10-15 gradi più fredda di quella attuale.

In che modo cacciatori e raccoglitori usavano il tabacco?

Gli scienziati non sono sicuri di come gli antichi cacciatori e raccoglitori nordamericani usassero il tabacco. Sia che fumassero o masticassero tabacco. Lo studio ha anche rivelato che i nativi americani fumavano piante diverse dal tabacco nelle loro pipe. Lo studio ha esaminato una vecchia pipa del passato (l'odierna zona di Washington) con una nuova tecnologia nota come "analisi metabolomica" che può fornire più dati rispetto al metodo tradizionale dei biomarcatori. In precedenza, il tabacco veniva mescolato con altre piante per migliorare il gusto del tabacco o per scopi medicinali.

Articoli simili