Fenomeni inspiegabili intorno ai wormhole

20. 07. 2021
4a Conferenza Internazionale Sueneé Universe

I wormhole potrebbero essere reali e le persone potrebbero attraversarli, ha affermato di recente la rivista mainstream Popular Mechanics. Allo stesso tempo, le notizie mainstream informano regolarmente sul fenomeno UFO.

Sembra esserci un cambio di paradigma nelle persone che da molto tempo si interessano agli UFO e ai fenomeni inspiegabili. Quali sono le conseguenze di questi argomenti, a lungo ridicolizzati e ridicolizzati dagli scettici, che ora si ritrovano nelle notizie mainstream? Sembra che nonostante i costanti scettici, cinici e avversari, praticamente tutto sia ora possibile.

Dopo un anno passato a nascondersi da una pandemia, è una sensazione gradita. Improvvisamente, potremmo trovarci nel nuovo anno di opportunità, prefigurato dalla presenza mondiale di monoliti. Coinvolgi la tua immaginazione e pensa, ad esempio, a cosa significherebbe se i wormhole fossero davvero passati.

Rilevamento del wormhole

Per anni, gli scienziati tradizionali hanno suggerito che anche se l'esistenza dei wormhole fosse reale, sarebbe impossibile o mortale entrarvi.

Nel 2015, i fisici in Spagna hanno creato un modello di un wormhole utilizzando un tunnel di campo magnetico. A differenza del ponte Einstein-Rosen attraverso lo spazio-tempo, è stata la realizzazione di un futuristico "mantello dell'invisibilità", ha affermato Scientific American.

Nel 2019, il New York Times ha riferito che gli scienziati in Cina avevano escogitato un modo per verificare se la gravità potesse diffondersi attraverso i wormhole. Si aspettavano che lo studio dei buchi neri e delle stelle compatte nelle loro vicinanze trovasse segni di una perdita gravitazionale che attraesse oggetti dal lato opposto del wormhole.

Recentemente, nel marzo 2021, Popular Mechanics ha riferito: "Lo studio ha scoperto che potrebbero effettivamente esistere wormhole sicuri per l'uomo." Un team internazionale di scienziati ha pubblicato due nuovi studi che presentano modi per impedire il collasso dei wormhole e consentire agli oggetti di attraversarli o attraversarli. illeso.

I teorici hanno suggerito che un modo sarebbe quello di "riempire un wormhole con una forma esotica di materia che ha una massa negativa". Tuttavia, per quanto ne sappiamo, tale materia non è stata ancora scoperta. Invece, gli scienziati hanno proposto "un wormhole che si forma in uno spazio-tempo a cinque dimensioni noto anche come modello Randall-Sundrum".

Se il wormhole rimanesse privo di particelle vaganti, le persone potrebbero teoricamente entrarvi.

"Se le particelle che cadono nel wormhole fossero disperse e perdessero energia, allora si accumulerebbero all'interno e contribuirebbero con energia positiva al wormhole che collassa di nuovo nel buco nero".

In altre parole, vai prima lì, perché qualsiasi particella potrebbe far crollare l'intera cosa. Se sei sopravvissuto al viaggio, potresti attraversare l'intera galassia in meno di un secondo. D'altra parte, lasceresti gli altri indietro per migliaia di anni, questa è un'estrema dilatazione del tempo.

Cadere in un wormhole

Sebbene ora possiamo dire che i wormhole sono reali, non sappiamo ancora come crearli. Pertanto, non sappiamo come un buco influenzerebbe le persone o gli oggetti se lo attraversassero. Forse c'è un modo sconosciuto per controllare la dilatazione del tempo?

Ad esempio, Nikola Tesla affermò nel 1895 di aver visto il passato, il presente e il futuro con l'aiuto della macchina del tempo. Ha affermato che manipolando il campo magnetico, poteva cambiare il tempo e lo spazio.

Gli scienziati stanno imparando sempre di più sui campi magnetici. Ad esempio, gli scienziati italiani hanno imparato a creare e cancellare campi magnetici a distanza. Finora, hanno bisogno di una disposizione speciale di cavi ed elettricità per questo. Ma forse un giorno scopriranno come manipolare i campi magnetici a distanza nello spazio? Allora forse potrebbero anche capire come creare un wormhole.

Se i wormhole permettessero a esseri di un lontano passato di mille anni di emergere nel presente, cosa vedremmo? Forse potremmo vedere un plesiosauro nuotare a Loch Ness, per esempio? Questo è esattamente ciò che Giorgio Tsoukalos ha descritto nella sua serie del 2014 The Search for Aliens.

wormhole naturali

Tsoukalos ha parlato di Lochness con il Dr. John Brandenburg, professore di fisica al Madison College. A causa dell'alto contenuto di quarzo e della profonda struttura a tunnel del lago, potrebbe aprirsi un wormhole?

"Qui si creano enormi campi elettromagnetici. Ciò significa che possiamo creare, ad esempio, un wormhole passante ", ha affermato Brandenburg.

Brandenburg presume che qualcosa come l'effetto Casimir possa aver luogo nel canale d'acqua, che stabilizza il wormhole che passa attraverso la regione dello spazio-tempo localmente negativa per la massa.

Osservazione mondiale dei plesiosauri

Se l'unico Loch potesse aprire la finestra, consentirebbe a antiche creature o UFO di emergere da un'altra epoca o galassia?

Questo spiegherebbe perché le persone vedono ancora un dinosauro nuotare in acque fangose? Oltre l'oceano nel lago Champlain, la gente vede Champion, un'altra creatura simile a un plesiosauro. Gli Abenacchi e gli Irochesi raccontano da tempo storie di creature serpentine in questa zona. Gli Abenak lo chiamano Gitaskog. Quando arrivarono gli europei, queste osservazioni continuarono fino ai tempi moderni. Nel 1977, Sandra Mansi scattò una fotografia del Campione, inconfondibilmente somigliante a un plesiosauro. Nella serie, Tsoukalos apprende che l'autenticità della fotografia è confermata. Tuttavia, altri sostengono che fosse solo una fotografia di legni. (Guarda tu stesso qui sotto)

Dai un'occhiata alla foto di Mansi in un video di Ben G. Thomas:

Nello show, hanno chiesto se il Lago Champlain potesse essere associato a Loch Ness nelle profondità dell'oceano. In passato la terraferma era più vicina, ma ora forse i laghi sono collegati da un tunnel che permette l'osservazione delle stesse creature.

Gli animali restano sfuggenti perché esistono solo per un momento, come un'istantanea dell'antico passato.

Relazioni dei wormhole con altri fenomeni

Se mettiamo da parte lo scetticismo per un momento, potrebbero essere collegate zone anomale simili e osservazioni bizzarre attraverso i wormhole? Sono possibili solo in determinate circostanze, ad esempio dove i campi energetici sono diretti in un certo modo?

O è possibile che luoghi del genere siano più comuni di quanto pensiamo?

Se sì, potremmo applicare questo concetto alla scomparsa di navi e aerei nel Triangolo delle Bermuda? Potrebbero altri misteriosi avvistamenti di UFO ed esseri extraterrestri essere collegati ai wormhole? Questo potrebbe spiegare anche l'osservazione di altre rivelazioni?

In quali altri luoghi del pianeta potrebbero esserci aree in cui i campi energetici potrebbero aprire wormhole?

Come le antiche piramidi egizie? Come il Loch, le piramidi e molti antichi blocchi da costruzione contengono molto quarzo. Ciò è dovuto all'utilizzo di pietre, come il granito, che possono contenere fino al 60% di quarzo. C'erano finestre in tali luoghi, come affermano molti teorici degli antichi astronauti e della serie Outlander? È una considerazione oscura, ma non impossibile.

Rapporti di dilatazione temporale e porte interdimensionali sono stati registrati in varie strutture artificiali, come l'anomalia nel Woolwich Foot Tunnel di Londra. Nel frattempo, i documenti declassificati dell'FBI presentano storie di esseri umanoidi interdimensionali che viaggiano in tutto il mondo a piacimento.

Ora che il mainstream nota che gli UFO sono reali e che i wormhole sono davvero possibili, influisce sulla nostra visione di tutte queste storie. Sebbene sia salutare rimanere scettici, sembra che il mainstream potrebbe entrare in un nuovo regno di possibilità.

Un consiglio per un libro dall'e-shop di Sueneé Universe

I Hjong-kwon: Sansa - monasteri buddisti nelle montagne coreane

Monasteri buddisti: luoghi che purificano e aprono la mente. Sai come funziona in loro? La pubblicazione contiene oltre 220 fotografie.

I Hjong-kwon: Sansa - monasteri buddisti nelle montagne coreane

Articoli simili