Gli antichi alieni ci hanno aiutato a fare la nostra storia? (2 vol.)

112505x 31. 08. 2018 1 Reader

Milioni di persone in tutto il mondo ci credono in passato, gli alieni hanno visitato. E se fosse vero? Hanno aiutato vecchi alieni formare la nostra storia? E se sì, cosa può succedere quando torna? Parliamone ...

MARTELL: C'è un'idea che le porte stellari esistano o potrebbero esistere nei tempi antichi. Troviamo molti artefatti e la raffigurazione di qualcuno che passa attraverso la porta o attraversa un qualche tipo di fonte di energia. Il vecchio non capiva le tecnologie che stiamo cercando di capire. Ci sono wormhole? Forse.

CHILDRESS: È una specie di portale tra la nostra dimensione e un'altra. E dico che questi alieni che vengono qui vengono in un tipo di nave interdimensionale. Sono in grado di scavalcare l'iper-spazio, venire sul nostro pianeta in tempo zero, ma devono entrare attraverso alcune porte e portali sul nostro pianeta.

SARA SEAGER: Le dimensioni non sono infatti considerate come qualcosa da viaggiare. Ma le dimensioni sono direzioni, e se potessi viaggiare in qualche modo lungo queste altre dimensioni, otterrai qualcos'altro.

MODERATORE: Cosa succede se c'è una fine del portale Puerta de Hay Marco? Può essere uno dei motivi per cui molti considerano il Perù un centro di UFO e attività extraterrestri?

CHILDRESS: Il lago Titicaca è collegato a tipi speciali di luci e numerosi testimoni affermano di aver visto l'UFO uscire dal lago.

MARTELL: I residenti locali descrivono sempre grandi sfere blu di luce o lame incandescenti e, a volte, persino esseri in giro. Questi esseri sono sempre segnalati come una pelle alta e chiara, completamente diversa dalle popolazioni indigene che hanno i capelli scuri e hanno la pelle scura.

MODERATORE: Un'altra teoria di come gli extraterrestri possano viaggiare nell'universo è il concetto di teletrasporto. Ma è davvero possibile che qualcosa scompaia da un posto e improvvisamente appaia da qualche altra parte?

Sereda: Nell'Istituto di Planck, gli scienziati hanno smaterializzato le particelle subatomiche e le hanno indotte a comparire altrove, quindi la scienza è solo all'inizio dell'opportunità di dimostrarlo - per spostarsi da un luogo all'altro. Credo che questo segreto fosse conosciuto dagli antichi costruttori.

BARA: Penso persino che, anche se il cancello fosse chiuso, hai ancora accesso all'energia perché scorre ancora nell'area. Sembra che l'area stessa trattiene energia, la irradia e attira le persone ad essa.

Markahuasi

MODERATORE: La Puerta de Hayu Marca è l'unico posto strano in Perù? Ci sono altri posti misteriosi? Alcuni credono che esistano. In precedenza le montagne del Perù, 1300 chilometri a nord della Porta degli Dei, è una splendida tre km altopiano lungo, un'altra area con un'energia magnetica ad alta riportato. Per secoli è stato considerato il luogo potente e sacro degli Incas. Si chiama Markahuasi.

COPPENS: Markahuasi è una zona molto bella in Perù, con un sacco di energia bizzarra. Le persone stanno vivendo immagini bizzarre di energia lì.

KATHY DOORE: La gente del posto dice che è il luogo dei maghi, dei e fantasmi e trattano i luoghi con grande rispetto. Le persone riportano frequenze speciali ed energia lì - fondamentalmente è euforia.

MODERATORE: Molti geologi considerano molte formazioni di pietra sull'altopiano come opere della natura create da milioni di anni di erosione e altri processi naturali. Ma c'è più che ovvio? Alcuni considerano Markahuasi come il giardino scultoreo degli antichi intagliatori.

COPPENS: Questa è un'area in cui le pietre non sono solo pietre. Quello che abbiamo qui è quasi come gli dei di Disneyland. La domanda quindi è se questo è del tutto naturale, o è qualcosa di più?

MODERATORE: Potrebbe non solo essere un insieme di rocce ma anche santuari di monumenti in pietra realizzati da dozzine di persone, forse anche centinaia di migliaia di anni fa? Questa è stata la prima volta che il ricercatore Daniel Ruzo è venuto a 1952.

RADDOPPIARE: Daniel Ruz ha mostrato un'immagine di una testa di pietra sulle alte montagne sopra Lima. Organizzò una spedizione, la vide e fu sorpreso di trovare centinaia di pietre lapidate su questo tavolino.

MODERATORE: Alcuni credono che le formazioni rocciose mostrino animali e persone che non provengono dal Sud America. Vedono figure come la regina africana, il dio egizio della fertilità, Taweret, raffigurato come un ippopotamo eretto, cammello e molti altri. Una formazione, conosciuta come Il memoriale dell'umanitàsembra che abbia una faccia dell'ovest e il medio oriente dall'altra.

È davvero possibile che così tante formazioni che sembrano mostrare personaggi di tutto il mondo possano essere trovate casualmente su una piattaforma? Se creati artificialmente, chi potrebbe crearli?

Chi potrebbe creare bellissime formazioni rocciose?

PORTA: Le leggende locali dicono che è il luogo degli antichi giganti creati dagli dei. Quando i cronisti spagnoli vennero in Perù e studiarono l'antica religione sciamanica, ascoltarono la storia di Titi Viracoch, il creatore di Dio che venne in forma di uomo per vedere le sue terre. Ha dato diversi ordini. Ma alcuni popoli ribelli non hanno fatto ciò che avrebbero dovuto fare e li ha trasformati all'istante in pietra.

MODERATORE: Il nome di Markahuasi si riferisce all'origine e al mistero. La parola stessa precede l'impero Inca. Lo studioso e ricercatore Daniel Ruzo credeva che il nome di Markahuasi significasse "casa di due storie" e si riferiva a uno strano insieme di edifici in atto.

MARTELL: Questo solleva davvero una domanda che esperti e teologi hanno a lungo cercato di rispondere: c'è un'Atlantide o qualche altra civiltà perduta? Markahuasi restituisce la domanda. Potrebbe essere possibile? Erano migliaia di anni fa culture al di fuori della storia?

MODERATORE: Secondo Daniel Ruzo, l'antica civiltà che ha creato Markahuasi era conosciuta come Masma e presumibilmente il Perù non era la loro unica casa.

ROBERT SCHOCH: Masma era una civiltà sviluppata molto antica, una cultura avanzata, possiamo chiamarla globale. Sembra che abbia viaggiato in tutto il mondo molto presto. Ruzo trascorse molto tempo alla ricerca di prove di questa civiltà avanzata in tutto il mondo, e pensò di averli trovati in Markahuasi. A Markahuasi per molti aspetti ha visto l'enorme giardino di sculture costruito da Masma.

MODERATORE: Se esistesse una tale comunità globale, cosa gli è successo? Era, come alcuni credono, distrutto dalle grandi inondazioni descritte nella Bibbia?

BARA: È molto interessante che questi oggetti si trovino a un'altitudine di metri 4 000, perché indica che la civiltà è iniziata in alto e poi è tornata indietro quando l'alluvione si è ritirata. È quasi la prima cosa che hanno fatto quando l'Arca di Noè è scesa e atterrata. Forse in Markahuasi hanno registrato tutti gli animali che hanno raccolto. Se accetti l'intero concetto della storia di salvare ciò che è rimasto dell'umanità e ciò che sono stati in grado di salvare dal regno animale.

SCHOCH: Che si tratti di sculture reali o di formazioni naturali modificate, sono geologicamente così antiche che tutto ciò che possiamo davvero fare è tornare alla speculazione di persone come Daniel Ruzo. Era una civiltà molto antica.

Era una vecchia civiltà?

PORTA: Forse erano gli dei antichi. Forse c'era una razza di esseri molto illuminata che è venuta qui per aiutare l'umanità nei primi giorni e poi a supervisionare il suo lavoro.

SCHOCH: Sospetto che abbiano provato a registrare qualcosa sulla loro fede, sulla loro civiltà, qualcosa che potrebbe essere trasmesso alle generazioni future. Potevano rendersi conto che non sarebbero stati per sempre e volevano lasciare una traccia, un record, forse qualche avvertimento per le generazioni future.

MODERATORE: Se una razza globale così avanzata esisteva nella storia antica, da dove proviene? Secondo George Hunt Williamson, che per la prima volta rese popolare Road of the Sky di Markahuasi in 1959, Markahuasi era "una foresta sacra", dove esseri extraterrestri si incontravano e pianificavano il futuro. Molti scienziati UFO ritengono che stiano ancora tornando a questo giorno.

PORTA: Ci sono molti avvistamenti di UFO, visitatori ultra-dimensionali sull'altopiano. È un posto straordinario.

CHILDRESS: Probabilmente la foto UFO più famosa degli anni '70 è stata presa da Markahuasi. L'uomo d'affari, che si avviò sul sentiero per l'altopiano di Markahuasi, ce l'ha fatta. Mentre guardava giù nella valle, il disco d'argento si levò alla luce del giorno.

MODERATORE: Esistono tipi speciali di energia che fluiscono intorno a Markahuasi, che iniziamo a capire? E se sì, attirano visitatori da migliaia di anni, come in altri luoghi misteriosi?

BARALa mia ipotesi è che gli alieni preferiscono lo spazio di energia, e non solo perché la loro tecnologia avrebbe funzionato meglio, ma perché i loro corpi sono vibrare a una frequenza che è più adatto per l'universo o il mondo in cui vivono.

SchocaH: Mentre studiavo e studiavo me stesso, penso che ci possa essere qualcosa di naturale in questi luoghi - forse delle anomalie elettromagnetiche, forse geomagnetiche. In alcuni casi, hai diversi tipi di rocce, diversi tipi di strutture cristalline; possibilmente acqua corrente sotterranea, che trasferirà correnti elettriche. Penso che ci siano molte opzioni. Ma davvero non capiamo esattamente cosa sta succedendo.

Dove sono i portali dello spazio interdimensionale

MODERATOREC'è qualche ragione per cui i cosiddetti portali dello spazio interdimensionale apparirebbero in certi punti del nostro pianeta? Potrebbe essere, come alcuni suggeriscono, i loro codici di localizzazione? E quali sono le prove che i nostri antichi antenati conoscevano il codice? Secondo i teorici, i luoghi misteriosi pieni di energia non si trovano in tutto il mondo a caso. Sono collegati da quella che viene chiamata la griglia terrestre - il modello geometrico di energia che attraversa il mondo.

CHILDRESS: Il nostro pianeta è coperto da questa rete di energie invisibili molto sottili che ci circondano. In alcuni punti del pianeta queste energie si combinano per formare una forte area di fede. E questo sito energetico è in qualche modo più forte e più utile di qualsiasi altra parte della Terra.

BARA: Secondo la teoria di griglie della Terra sono tutti questi siti sacri in tutto il mondo è davvero collegata in alcun, griglia geometrica matematica che viene da un periodo in cui abbiamo davvero capire l'armonia tra la natura, la geometria, la scienza e la matematica.

CHILDRESS: È noto che i nativi australiani seguono queste rotte quando camminano nel deserto. Sostiene di vedere queste linee sul terreno. I cinesi credono anche di poter vedere e guardare queste linee di drago. In effetti, queste linee energetiche, che attraversano il paese, usano la pratica cinese molto popolare del feng shui. MODERNIZZATORE: la relazione unica tra forme geometriche e determinati luoghi sulla Terra conduce alla scuola filosofica pitagorica nell'antica Grecia.

CHILDRESS: Uno dei famosi filosofi pitagorici dell'antica Grecia, Platone, parla della Terra come di un dodecaedro geometrico. È come una palla cucita da diverse forme geometriche. La scuola pitagorica dice fondamentalmente che la geometria e varie forme di geometria sono ciò che costituisce tutta la materia, inclusa la Terra.

MODERATORE: Un altro strano mistero è l'apparente concentrazione di avvistamenti UFO in tutto il mondo. Prima della sua morte in 1992, l'ufologo francese Aimee Michel ha mappato tutte le presunte osservazioni aliene dall'evento Roswell in 1947.

COPPENS: Quando li mappò, scoprì che avevano linee specifiche. Ha iniziato a mappare queste linee e le ha trovate non solo casuali. Erano infatti legati a certe latitudini. L'osservazione degli UFO è una vera scienza.

MODERATORE: I teorici ritengono che la concentrazione dei livelli di energia e dei passaggi UFO non sia una coincidenza. Afferma che creature di altri mondi hanno visitato i nostri antenati e li hanno informati delle energie speciali in questi luoghi. Dicono anche che alle persone antiche è stato mostrato come costruire strutture incredibili per magnificare queste forze naturali. È una teoria conosciuta come geomanzia.

CHILDRESS: In effetti, quando costruisci piramidi, menhir, obelischi e simili, possiamo lavorare con questo campo di energia naturale attorno alla Terra. Come con l'agopuntura sul corpo umano, possiamo farlo sulla Terra. Posizionando determinate strutture o aghi in un determinato luogo sulla Terra, possiamo enfatizzare questa energia.

Linea Ley

VEN DANIKEN: In Europa fin dai tempi antichi ci sono serie, a volte migliaia di chilometri di lunghezza. In Europa, sono chiamate ley lines. Combinano tutti i siti antichi. Ecco la mappa del mondo e la mappa della linea ley nel Regno Unito

Tsoukalos: Queste linee guida attraversano l'Inghilterra, la Francia e l'Italia. L'aspetto affascinante è che molte delle città su questa rotta hanno la stessa radice nel nome.

VEN DANIKEN: Ogni punto è su una singola riga. È un punto archeologico. E ogni punto ha lo stesso nucleo della parola. La parola è sempre una "stella". È totalmente affascinante e non è una coincidenza. Le persone dell'età della pietra non costruivano i loro posti al momento della pietra in una fila solo per caso.

Qualcuno ha ordinato e qualcuno ha detto,

"Usa il nome" stella "per il tuo villaggio. Eternamente, non cambiarlo. "

BARA: Quindi la domanda è: erano gli alieni? O è possibile che siamo davvero alieni che non veniamo da qui? E questa è semplicemente una versione più vecchia dell'umanità che si preoccupa della versione più giovane che sta per lasciare il pianeta?

VEN DANIKEN: L'idea era che le generazioni nel lontano futuro debbano andare con questi segni e segni. E deve iniziare a fare domande. Questa è la situazione che abbiamo oggi.

BARA: La cosa principale che questi luoghi misteriosi possono dirci del nostro passato è che è molto più complesso di insegnarci a scuola.

MODERATORE: Fino a quando i futuri scienziati non risolvono strani problemi intorno a certi luoghi sulla Terra, abbiamo ancora domande. Questi siti possono davvero essere portali o ingressi wormhole? Gli esseri extraterrestri sono venuti sulla Terra usando speciali campi elettromagnetici in questi luoghi misteriosi? E questi segreti erano noti alle antiche civiltà perdute nella storia?

Gli antichi alieni ci hanno aiutato a fare la nostra storia?

Più parti dalla serie

Un commento su "Gli antichi alieni ci hanno aiutato a fare la nostra storia? (2 vol.)"

  • DINTORNI DINTORNI dice:

    La mia opinione Oltre a Schoch (e forse Tsoukalos), questa è una collezione di ragazzi che sono più propensi a ostacolare la scoperta finale di un intervento extraterrestre (almeno agli occhi di alcune persone ragionevolmente attente e istruite). È davvero terribile Sembra quasi che qualcuno li abbia ingaggiati per screditare totalmente l'idea di un contatto extraterrestre. Ma probabilmente saranno solo affari, perché i blob sono terribilmente potenti. Scusi.
    Oh sì

Lascia un Commento