Borse alimentari con una storia o come hanno protetto la natura dei nostri (grandi) genitori

4249x 03. 06. 2019 1 Reader

Oggigiorno, siamo abituati a portare in giro sacchetti di plastica, sacchetti di microtene o sacchetti di carta e sacchetti di materiali simili a tutto nei supermercati. Queste cose hanno sempre una cosa in comune: sono usa e getta. Abbiamo imparato che quando lo portiamo a casa, lo gettiamo in un cestino di carta o di plastica. Questa tendenza è iniziata all'inizio di 90. anni e la generazione di oggi non può nemmeno immaginare che sarebbe diverso. Eppure ancora in 80. anni 20. il secolo non era affatto così. Come hanno fatto i nostri genitori e i nostri nonni quando sono andati al negozio, al supermercato o al villaggio in un negozio di telefonia mobile?

Vengo da un villaggio della Boemia orientale (regione di Pardubice), chiamato Běštovice. Ho chiesto un colloquio con il signor Josef Novák, che era un sindaco del villaggio e un zootecnico nell'allora collettiva. È ancora una grande fonte di informazioni all'età di ottanta anni ed è anche un cronista del villaggio. I ricordi saranno la sua infanzia e il mio tema del packaging alimentare com'era prima.

Mi ha detto che stavi uscendo con quel tempo CON SACCHETTO SOSTANZA per pasticceria.

Rozhovor

Borse - Set

JN: La borsa era fatta di stoffa e aveva una striscia di materiale trasparente. Il venditore ha visto quanti rotoli ho avuto lì. Non so cosa fosse, la nonna ce l'ha sempre fatta.

Jana: Sto anche comprando borse per pasticceria. Ma i rotoli si induriscono. Come li hai tenuti?

JN: Normalmente era finita.

JanaMa il pane oi panini si asciugheranno e si induriranno.

JN: Non abbiamo comprato il pane Abbiamo cotto il pane.

Jana: E come hai tenuto il pane?

JN: C'erano sempre nove pani e loro andarono nella camera, e durò tre domeniche.

Jana: E in quelle tre domeniche andava bene?

JN: Sì, va bene. Per lo più il pane di segale era cotto. Quella farina di segale è durata più a lungo. Il grano viene seminato oggi sul grano, ci sono gli spruzzi e, naturalmente, è nel pane. Rye è stato raccolto in quel momento e papà l'ha portato al mulino. Lasciò il sacco di farina con il fornaio. Quando andavamo a scuola, io e mia sorella andavamo alla panetteria e il fornaio controllava quello che avevamo comprato per uno spuntino. (oggi diremmo che sono rimasti senza il sacchetto della farina). Avevamo la borsa fatta da nostra nonna. Era in 1950-52.

Jana: Caro signor Josef Novák, grazie per la storia e il bel ricordo.

Puoi anche comprare sacchi ora Suenee Universe eshop!

Sulla base di questo discorso ho cucito una versione di borsa, dove c'è una striscia di rete. Le cose possono essere memorizzate al suo interno e il centro della borsa mostra cosa c'è dentro.

Borse a strisce

Stiamo testando insieme ai miei amici un nuovo tipo di borsa per conservare pane e pasticcini. È un tessuto a due strati e due tipi. Lo metteremo presto in vendita. Certamente apparirà in Sueneé Universe in Eshop.

Prova anche la nuova custodia per cellulare che protegge le radiazioni nocive di HF e NF (campo elettromagnetico):

Sacchetto del telefono cellulare

Intervista a Jana Emerenzie Kasparova

Articoli simili

Lascia un Commento