Sette saggi, U-Anna Adapa, Óannes

123321x 20. 04. 2019 Lettori 2

A parte i nomi di antichi sovrani leggendari che sono noti soprattutto dalla cosiddetta "sumero lista dei re", che testimoniano di rivedere le dinastie regnanti in varie città della Mesopotamia dai tempi antichi, "quando il regno è disceso dal cielo" fino a quando i governanti III. La dinastia di Uru e la prima dinastia di Isina (21.-19.P.P.Kr.) Hanno conservato la tradizione storico-mitologica e i nomi della so- i saggi, che i Sumeri chiamano per nome Abgal e Babyloňan e l'espressione assira Apkallu, che è un prestito ovvio da Sumerian. A differenza della lista dei governanti, compresi quei governanti di tempi leggendari prima dell'inondazione che ebbe origine all'inizio di 2. tis.nl, sono i testi che registrano mudrcovskou tradizione abbastanza tardi. Sono stati conservati sotto forma di frammenti di Ninive, Ashrau e Uruk di 1000 BC

rituali

Nella maggior parte dei casi, era l'incantesimo iniziale e i rituali che portavano il nome Hitter méseri. Casa di separazione rituale (chiusura) contenente riti conciliativi legati al rituale reale. Questa iniziale maledizione si rivolge alle figure di sette saggi, i cui dipinti (sotto forma di statuette non sono i disegni di uomini vestiti in pelle di pesce con una testa di pesce) hanno svolto un ruolo protettivo.

Con i nomi dei sette saggi che appartenevano tempo di pre-alluvione, seguito dai nomi di quattro saggi dei tempi dopo l'alluvione e aveva una relazione con importanti città mesopotamiche di Uruk e dei suoi governanti Emme (r) Kara, Kishi, l'adab Ur e un secondo chiamato il righello. Šulgim terza dinastia (2094-2047 aC)

Traduzione del testo:

Lamento: U-Anna, che ha ordinato l'ordine di cielo e terra,
U-Anne-dugga, che aveva una grande saggezza,
Enmedugga, a cui sarebbe stato determinato un buon destino,
Enmegalam, che è nato in casa,
Enmebulugga, che è cresciuto,
An-Enlilda, il sacerdote purificatore (città) di Erida,
Utu'abzu, che è uscito dal cielo
Sette di loro, ottimo pesce, pesce di mare,
I sette saggi, che erano già nel fiume, erano dell'ordine del cielo e della terra custodita.
Nungalpiriggaldim, il saggio (re) Enme (r) kara, la dea Ishtar
Era disceso dal cielo ad Eanna.
Piriggalnungal, nato a Chisinau e che era Adad
nei cieli era così arrabbiato
che per tre anni nel paese si è preparato per la pioggia e il verde.
Il Piriggalabz, che nacque ad Adab e che aveva il suo sigillo
si blocca il collo
e Dio, ero così arrabbiato con Apel che il ragazzo lo aveva ucciso con un sigillo,
che aveva sul collo (appeso)
Il quarto è Lu-Nanna, (solo) due terzi del saggio,
dal (tempio) Eninkiagnunna,
il tempio della dea Istra (re) Sulgi, il grande drago guidava.
Insieme, i quattro saggi della razza umana che Ea, Signore,
ha dato una grande quantità di ragione.

Questo testo è una testimonianza senza dubbio antiche tradizioni, le cui radici sono ancora nel periodo sumero della storia mesopotamica. La tradizione non solo dei sette saggi che sono stati la posa di una maestra di umanità, ma anche la tradizione degli eroi dai giorni dopo l'alluvione, che erano da diverse ragioni ancora poco chiare entrarono in conflitto con gli stessi dèi, e che, con la sola eccezione di quel primo saggio "antidiluviana" di nome U -Anna non sa quasi nulla. Questo testo non sarebbe così interessante se non ci fossero altri testi che forniscono informazioni e contribuiscono alla sua integrazione nel contesto storico e culturale più ampio.

Tabella W 20030,7³

Un testo del genere è un tavolo di W 20030,7³ provenienti da fine Uruk Babilonia. Questa tabella era di proprietà di uno scriba di nome Anu-bel-Sun, figlio Nidinta-Anu, uruckého sacerdote fanghi dio Anu e la dea Antum e presunto discendente del famoso Sin-leqe-unníního, autore della versione babilonese di Gilgamesh. Questa tabella elenca il Filosofo (abgall) e studiosi (ummannu), che ha lavorato presso i giudici di diversi governanti dalla preistoria al regno del re assiro tabelle Esarhaddon (680-669 aC) di testo sembrano rappresentare una sorta di mitica genealogia Urska famiglia clericale, che derivano la loro origine dai tempi antidiluviani mitica del filosofo e, oltre al già citato Sin-leqe-unníniho professato l'eredità di scribi famosi come Kabti-ili-Marduk, l'autore del mito di Errovi.

Da questo tavolo lo scienziato era più interessato alle prime undici righe dove dice:

(In tempo) Re Ajjalu era il saggio U-an (on),
(in tempo) Re Alalgar era il saggio U-An (ne) -dugga,
(in tempo) di Re Ammelu'anna era il saggio Enmedugga,
(in tempo) il re Ammegalanna era il saggio di Enmegalamma,
(in tempo) Re Dumuzi, il pastore, era il saggio Enmebulugga,
(in tempo) del re Enmeduranki era il saggio Utu'abzu-
(Dopo il Diluvio), durante il regno di Re Enme (r) Kara, c'era il saggio Nungalpiriggal,
(che la dea Ishtar) discese dal cielo per Eanna e un'arpa in bronzo,
(che ......) del lazurit è, con le abilità di Ninagala
(fatto, in ......) ... .. la dimora ...... l'arpa davanti al dio costruito da Antem.

Lista reale sumera

Confrontando il cuneo iniziale della terza tabella Hitter méseri Uruckým lista implica la coincidenza quasi completa dei nomi dei sette saggi antidiluviani notevole somiglianza dei due nomi prima salvia dopo il diluvio, identico alla sua associazione con i Enmei karma (r) leggendario sovrano uruckým e il consenso schiacciante nella descrizione delle sue azioni relative alla dea Ishtar. E gli stessi nomi, o le loro varianti sono elencati in cima alla lista delle cosiddette governanti sumere. Lista reale sumera i cui manoscritti conservati provengono da 19.-17. secolo aC come i nomi dei sette sovrani che governano nelle quattro più antiche città pre-alluvione. Come centri di potere reale prima del diluvio, sono nominati nel testo meglio conservato (il cosiddetto prisma Weld-Blundell) della città di Eridu, Bat-tibira, Larak, Sippar, Šuruppak.

La traduzione del testo si legge:

Quando il regno discese dal cielo, il regno era in Erida. In Eridu era il re Alulim, regnò 28 800 anni, poi Alalgar governò 36 000 per anni. I due re hanno governato 64 800 per anni.
L'Eridu cadde (a) il regno fu trasferito a Bad-Tibira. In Bad-Tibir regnò Enmenlu'anna 43 200 per anni, (quindi) regnò Enmengalanna 28 800 anni,
(quindi) i governi di Dumuzi, pastore, 36 000 anni. I tre re hanno governato 108 000 per anni.
In Larak, Ensipazi'anna 28 800 ha regnato per anni. Un re ha governato 28 800 per anni. Larak cadde (a) il regno fu trasferito a Sippar.
In Sippar, Ennenduranna 21 000 ha regnato per anni. Un re ha governato 21 000 per anni.
Sippar cadde (a) il regno fu trasferito a Šuruppaku.
A Shuruppak, Ubar-Tutu ha regnato 18 600 per anni. Un re ha governato 18 600 per anni.
In cinque città, sono stati governati otto re di 241 200.
Poi, quando il diluvio dilagò, il regno discese dal cielo, il regno era a Kish.

Il primo scrittore greco di Babilonia

Ellenizzazione nomi di moduli mitici sumere governanti "antidiluviani" ed i mitici "Filosofo", i primi maestri del genere umano che hanno contribuito alla valorizzazione della razza umana, si registra anche nei frammenti del primo libro del file greca Babylóniaka, il suo autore è stato uno studioso babilonese di nome Beroso. Il sacerdote caldeo del tempio di Babilonia Esagila dio Marduk-Bela nacque probabilmente intorno 340 aC e come ha imparato astrologo ai governanti corte seleukovských della Mesopotamia. Si presume che quando si scrive il suo lavoro con Berosso piuttosto che molle Arcadian invocato fonti sumere.

Con la somministrazione Béróssovým è sicuramente, direttamente o indirettamente, ha incontrato il famoso scrittore greco di origine siriana Lúkiános automatto, Alessandro Polistore, Ioseph Flavio, Abydén, Eusebio di Cesarea e altri che sono sopravvissuti grazie Beróssovo almeno nelle citazioni. Gli scritti babilonesi di Berosse consistono in tre volumi. Il primo volume tratta albori della cultura umana, la creazione del mondo e dell'uomo contiene alcuni passaggi astronomici e astrologici la cui autenticità non è in discussione. Il secondo libro menziona dieci capi antidiluviane, racconta il diluvio, calcola ottantasei antichi sovrani dopo il diluvio, e registra storica dinastia al re di Babilonia Nabonassar (Nabu-Nasser, 747-734 aC) Il terzo libro tratta il periodo successivo Nabonassar fino alla fine del Persiano dominio.

La parte iniziale del libro

Vorrei parlare della prima parte del primo libro, che racconta gli inizi della razza umana, mostri saggi, maestri dell'umanità che abbia familiarità con i principi fondamentali della civiltà, e le prime governanti fino al momento del Diluvio Universale.

C'erano molte nazioni diverse in Babilonia che si stabilirono in Caldea. Uccelli senza leggi come gioco. Tuttavia, nel primo anno, il mostro "Óannes" (U-An (na)) emerse dal Mar Rosso (Golfo Persico) in luoghi adiacenti a Babilonia. Tutto il suo corpo era pieno di pesci, aveva un essere umano sotto la testa del pesce, le sue gambe erano umane e crescevano da una coda a coda di pesce. Anche la voce del mostro era umana. La sua forma è mantenuta oggi. Il mostro è rimasto tutto il giorno tra la gente senza mangiare cibo. Ha insegnato alla gente scienza e arte e vari mestieri, insegnato come fondare città e templi, come stabilire leggi e confini terrestri; ha anche mostrato loro come seminare e come raccogliere il raccolto e tutto ciò di cui l'uomo ha bisogno per la sua vita quotidiana. Da allora, nulla è stato scoperto. Dopo il tramonto, Óannés si tuffò di nuovo in mare e trascorse la notte nell'oceano; era un anfibio.

Oltre ai mitici re "pre-alluvione", scrive questo:

Il primo re dei Caldei aloro (Alulim) da Babilonia, ha stabilito 10 Sarah ... Dopo di lui governato Alaparos (Alalngar) e Amelon (Enmei (n) lu'anna), entrambi Pautibiblioi (Bad-tibira). Alaparos ha regnato 3 sary, Amélón 13 saras. Dopo questo, Chalda Ammenon (Enmenunna) ha governato i sara 12. Sotto il suo governo dal mostro Mar Rosso emersa Annédótos (U-An (dis) - DUGGA) Oannes, che ha preso la forma di un uomo e di pesce. Poi governato 18 Sarah (A) megaloros (Enmei (n) Galanda) dalla città Pautibiblioi e dopo pastore Daónos (Dumuzi) dal medesimo comune governato 10 Sarah. Durante il suo regno, quattro mostri apparvero nella stessa forma del precedente, una miscela di uomo e pesce. Essi sono stati nominati: Euedókos (Enmedugga) Eneugamos (Enmegalamma) Eneuboulos (Enmebulugga) Anémentos (An-Enlilda).

Poi regnò Euedórachgos (Enme (n) duranna) di Pautibiblioi e 18 saras. Durante il suo regno ci fu un altro mostro di nome Anódafos / Ódakón (Utu-Abzu) ... Inoltre ha stabilito Amempsinos (Ensipazianna), caldei di Laranchoi (Larak) 10 Sarah. Seguendo gli Urariti (Ubar-Tutu) della stessa città, i sari 8 hanno regnato. Poi, dopo la morte di Óriarta, governato da suo figlio Xisúthros (Ziusudra, Utanapištim Noah) 18 Sarah ... Sotto il suo governo ha rotto grande alluvione.

Béróssos costruito mudrckou tradizione alle basi della sua sottomissione. I lunghi saggi erano importanti per lui quanto il primo antidiluviano governanti, considerati non solo come insegnante delle prime persone, ma anche il creatore di tutta la struttura della civiltà, perché, come dimostra, dal momento che non è stato scoperto nulla di importante.

Klínopisné texty

I riferimenti al gruppo del mitico Filosofo (Abgal, Apkallu) appaiono qua e là in altri testi cuneiformi. Per esempio, ho portare il mito di Errovi, che stanno segnando la bocca del dio Marduk se stesso per essere quello che conosce il segreto per fare gli idoli divini che dopo aver eseguito i rituali appropriati přepodstatnily gli stessi dèi.

La traduzione è:

I maestri fecero l'Apsú e non li lasciarono uscire. Il luogo in cui l'albero cresce Mesa e dove hanno trovato la pietra Elmes, ho cambiato e nessuno si presentò ... Dove c'è un albero di Mesa, carne degli dei, chi è il re dell'universo appartiene, legno pulito, ragazzo sublimi, che il regno di un talento le cui radici mare centinaia di vasta miglia per raggiungere le profondità del mondo sotterraneo e il suo tocco di mare cielo corona (Antova)? Dove sono i sette saggi di Apsu, pesce puro già come Ea, il loro signore, sono dotati di grande saggezza, e chi (il mio) corpo detergere.

Una menzione di loro appare in un'epopea su Gilgamesh, dove parlano di loro come costruttori delle famose mura della città di Uruk:

Esci fino in cima al muro dell'Uruguay, attraversalo,
esplorare le fondamenta, vedere il mattone!
Il mattone non è bruciato
e la fondazione non ha reso i saggi sette? "

I summenzionati sette saggi in letteratura cuneiforme appare spesso il nome, il nome U-An (a) Adapa che si verifica in varie forme: U-An (a) U-An (a) Adapa, UMA-Anum / Anim Adapa, Adapa. È una forma breve di nome sumerico.

U-an- (on) -a-da-pa, che potrebbe essere tradotto come "la luce che è in cielo", "luce, che è stato incontrato con Anem", che era la forma greca del nome Oannes salvia. In una delle collezioni lessicali sumero-accadici è equivalente al collegamento Adamu sumero termine U-tu-a-ab-ba "nato in mare" e viene indicato come "saggezza" nel contesto di diversi altri aggettivi arkadských.

La sapienza stessa Adap confrontare la sua saggezza Sennacherib i governanti assiri (704-681 aC) e Esarhaddon (680-669 aC), Assurbanipal (668-627 př.kr). Sostenevano di aver imparato la sua abilità, il lavoro, il messaggio con un'enfasi speciale sulla scrittura artistica. Letteralmente, si può leggere l'antica scrittura prima del diluvio, o anche che essi sono discendenti di designazione per ADAP. Adapa è quindi considerato un saggio che ha dato all'umanità la conoscenza dell'arte e dattilografa dèi iniziativa ha scritto diversi testi importanti esperto in letteratura magia e magico, è un esperto Nomi di Dio e costruttore del tempio.

Adapovská tradizione si divide in due rami, uno dei quali collega con il primo signore "antidiluviana" di Eridu nome Alulim, Alula, Ajjal, aloro e l'altro lo mette al fianco di Enmerkar leggendario costruttore di Uruk. collegamento ADAP con Uruk e la sua righello Enmerkar rivela atto frammentaria di una delle Cronache babilonesi.

Enmekir, re di Uruk, la popolazione distrutta ...... ...... santuario saggio di Adapa pulita e Enmekir sentito ......... dominio su tutti i paesi che gli ho dato ......... cielo notoriamente eretto nel tempio del Tutto Esagila ...... cieli e della terra, il figlio maggiore ...... ..

Canzone epica

Inoltre, sono stati conservati cinque frammenti (tre da Ninive, uno da Sippar e uno da Uruk) con un testo epico su Adapo ed Enmerkara, il cui testo ampiamente danneggiato e incompleto suggerisce che Adapa ed Enmerkar aprirono una sorta di tomba antica, che alla fine adattò ordinò di chiudere attentamente. Il più importante e indubbiamente il testo più famoso relativo al personaggio di Adapa è la cosiddetta "Legend of Adapo" o "Adapa and the South Wind". Da questo testo si può dedurre che Dio Ea / Enki ha creato Adapa come modello di follow-up di tutti gli uomini e dotato di saggezza che forse ha persino superato la saggezza di alcuni dei.

Lo ha semplicemente negato, come tutti gli esseri umani, la vita eterna. Per alcuni, la leggenda di Adapo è principalmente una celebrazione della città di Erid come un antico centro di culto sumero, per un altro Adapa è portatore di obbedienza e fede incrollabile nel suo padrone. A prima vista, il cieco e obbediente Adapa nel mito sembra essere solo un gioco di parole nelle potenti divinità Anu e Ey, ma nel testo ci sono altri elementi più sottili e meno distinti che sono stati rivelati nel lungo processo del suo studio. Adapa ha assaporato accidentalmente il potere della parola pronunciata e Dio Anu voleva nasconderlo alla gente. Pertanto, Adapa fu chiamata nei cieli, dove avrebbe dovuto dimorare per sempre, e sognò la sua esperienza, ma se non obbedì ai Consigli Era. Per la sua obbedienza, Adapa ritornò sulla terra, arricchito dalla conoscenza che nessun altro mortale aveva mai ricevuto.

Non è ancora certo se dichiarare un legame diretto tra le figure ADAP e něktreou da patriarchi biblici, o tra Utu'abzuem, settima salvia antidiluviana dai tempi di re Enmedurankiho "che è salito al cielo", e Enoch, il settimo di fila antenato Adamo, che " camminare con Dio "e" Dio lo ha preso ". Il contatto diretto con alcune personalità figura divina, la loro transizione nel regno divino (le apparenze del cielo), "mostruoso" aspetto di uomo e di pesce alcuni individui, suggeriscono che probabilmente non è una semplice coincidenza.

Erano antichi alieni?

Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...

Articoli simili

Un commento su "Sette saggi, U-Anna Adapa, Óannes"

  • Martin Horus Martin Horus dice:

    È giusto Quando ho studiato Sumero, è una descrizione accurata di tutti gli eventi accaduti, incluso un altro pianeta nel nostro Sistema Solare che ritornerà.

Lascia un Commento