SOM1-01: MAJESTIC-12 Traduzione di un documento segreto (parte 1)

9756x 31. 05. 2018 1 Reader

Si tratta di un il documento Majestic-12 con il più alto livello di segretezza, che contiene le informazioni disaggregate necessarie per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti.

CAPITOLO 1 - FUNZIONAMENTO MAJESTIC-12

Parte I. SCOPO E OBIETTIVI DEL PROGETTO

Quadro del progetto

Questo manuale è stato preparato appositamente per le unità Majestic-12. Il suo scopo è quello di presentare tutti gli aspetti del Majestic-12 in modo che il personale autorizzato comprendere meglio gli obiettivi del gruppo sono stati in grado di affrontare meglio gli oggetti volanti non identificati, la tecnologia e corpi alieni, e aumentare l'efficienza delle operazioni future.

Informazioni generali

MJ-12 prende molto sul serio la questione UFO, la tecnologia extraterrestre e le entità biologiche extraterrestri, e considera l'intero argomento di interesse come una questione di massima sicurezza nazionale. Per questo motivo tutto ciò che riguarda questo argomento è stato assegnato al massimo livello di sicurezza. Tre punti principali saranno inclusi in questa sezione: A) Aspetti generali di MJ-12 per prevenire eventuali equivoci che qualcuno potrebbe avere. B) Significato delle operazioni. C) La necessità del segreto assoluto in tutte le fasi dell'indagine.

Classificazione di sicurezza

Tutte le informazioni riguardanti gli UFO sono stati classificati MJ-12 avendo Eyes Only (sola lettura) e hanno un livello di sicurezza che si trova a circa 2 punti sopra la figura per le comunicazioni confidenziali. Ha a che fare con le conseguenze che possono derivare non solo dall'impatto di informazioni al pubblico, se l'esistenza di tali fenomeni è stato ampiamente conosciuto, ma anche il rischio che tale tecnologia avanzata potrebbe essere utilizzato da Air Force, era caduto nelle mani del nemico straniero poteri. La stampa pubblica non pubblica alcuna informazione e l'opinione ufficiale del governo è che non vi è alcun gruppo speciale come MJ-12.

Storia del gruppo

Majestic-12 è stato fondato su 24. Settembre 1947 su raccomandazione del Segretario alla Difesa James V. Forrestal and Dr. Vannevara Bush, presidente della commissione congiunta di ricerca e sviluppo. Le operazioni sono eseguite all'interno del gruppo di ricerca e sviluppo più segreto = newsgroup, che è direttamente responsabile solo per il presidente degli Stati Uniti.

Obiettivi del gruppo

  • Recupero dello studio scientifico di tutti i materiali e le attrezzature di produzione aliena o extraterrestre eventualmente disponibili. Tali materiali e attrezzature saranno rinnovati in tutti i modi che il Gruppo riterrà necessari.
  • Rinnovo dello studio scientifico di tutte le materie e dei loro resti, che non sono di origine terrestre e possono essere consultati attraverso azioni indipendenti di tali entità o incidenti e azioni militari.
  • Stabilire e gestire squadre speciali per raggiungere gli obiettivi sopra indicati delle operazioni.
  • Istituzione e gestione di strutture speciali sicure situate in luoghi segreti all'interno dei confini continentali degli Stati Uniti per l'accoglienza, l'elaborazione, l'analisi e lo studio scientifico di tutti i materiali e le entità classificate come extraterrestri dal gruppo di squadre speciali.
  • Creare e gestire operazioni segrete condotte di concerto con il Servizio di intelligence centrale al fine di effettuare il recupero della tecnologia extraterrestre e salvare entità che potrebbero essere entrate nel territorio degli Stati Uniti o cadere in possesso di poteri extraterrestri.
  • Impostare e mantenere il massimo segreto assoluto per quanto riguarda tutte le operazioni di cui sopra.

La situazione attuale

Sembra che ci sia una situazione attuale ci sono poche indicazioni che questi oggetti e i loro creatori rappresentino una minaccia diretta per la sicurezza degli Stati Uniti, nonostante l'incertezza sui motivi finali del loro arrivo. La tecnologia posseduta da questi esseri supera di gran lunga tutto ciò che è noto alla scienza moderna, tuttavia la loro presenza è apparentemente innocua, e sembrano evitare il contatto con la nostra specie umana, almeno attualmente.

Diversi cadaveri sono stati trovati insieme a un gran numero di detriti e strutture di navi che sono state studiate in luoghi diversi. Nessuna entità extraterrestre ha tentato di contattare le autorità, né di chiedere i propri compagni morti o una nave abbattuta, sebbene uno degli incidenti sia stato causato da un intervento militare diretto.

La più grande minaccia in questo momento deriva dall'acquisizione e dallo studio di queste tecnologie avanzate da parte di potenze straniere nemiche degli Stati Uniti. È per questo motivo che la ristrutturazione e lo studio di questo tipo di materiale da parte degli Stati Uniti hanno una così alta priorità.

CAPITOLO 2

Informazioni quadro

estensione

  • Questo manuale è pubblicato per la consapevolezza e la gestione di tutte le parti interessate. Contiene informazioni sull'identificazione, la documentazione, la raccolta e l'eliminazione di incidenti, equipaggiamenti navali e membri dell'equipaggio di queste navi identificate come tecnologie extraterrestri o entità biologiche extraterrestri - EBE, cfr. Sezione II. questo capitolo.
  • Allegato I - Ia. contiene un elenco di collegamenti attuali, inclusi manuali tecnici e altre pubblicazioni disponibili relative a tali operazioni.
  • Allegato II. contiene un elenco di personale che compone il gruppo Majestic-12.

(Gli allegati non sono inclusi in questa traduzione.)

Moduli e record

I moduli per le operazioni di segnalazione sono indicati nell'allegato I.

Forma MAJESTIC-12

Definizioni e date - in generale

La tecnologia aliena è definita come segue:

  • Macchine identificate come non trasformate negli Stati Uniti o in qualsiasi altra potenza terrestre, compresi aerei sperimentali militari o civili. Le macchine di questa categoria sono generalmente conosciute come oggetti volanti non identificati o UFO. Tali velivoli possono avere diverse forme e configurazioni e presentare caratteristiche di volo straordinarie.
  • Oggetti e dispositivi di origine sconosciuta o funzione, processi o materiali fabbricati non conformi alle tecnologie attuali o alle conoscenze scientifiche.
  • Incidenti di tutti gli aeromobili che sono considerati prodotti extraterrestri o non provengono dalla Terra. Tali incidenti possono essere il risultato di incidenti o azioni militari.
  • Materiali che presentano caratteristiche insolite o straordinarie non conformi alla tecnologia corrente o alle conoscenze scientifiche.

Le entità biologiche aliene (EBE) sono descritte come:

Creazione di un tipo umanoide o altro in cui i processi evolutivi responsabili del loro sviluppo sono dimostrabilmente diversi da quelli previsti o osservati nelle specie dell'homo sapiens.

Descrizione delle navi aliene

Una nave aliena documentata (UFO) è classificata in una delle quattro categorie in base alla sua forma:

1) Forma ellittica o forma del disco. Questo tipo di imbarcazione ha un aspetto metallico in alluminio opaco colorato. Hanno la forma di due piastre unite o contenitori poco profondi che sono collegati da una parte più ampia e possono avere un alzato o una cupola sollevata sopra. Non ci sono cuciture o giunture visibili sulla superficie, che danno l'impressione di una costruzione uniforme.

I dischi sono stimati diametro 50 - tracce 300 ed il loro spessore è di circa 15 diametro% senza cupola, che è grande diametro intorno 30% del disco e si estende 4 ulteriore 6 piedi sopra il corpo principale del disco, che possono o non possono contenere una finestra o porta e in alcuni casi ingressi sono presenti attorno al bordo inferiore del disco.

La maggior parte dei dischi sono dotati di luci nella parte superiore e inferiore, nonché attorno al rivestimento. Queste luci non sono visibili quando la nave è a riposo o è difettosa. Di solito non ci sono antenne o proiezioni visibili. Il telaio è costituito da tre gambe estensibili che terminano con blocchi di atterraggio circolari. Quando il telaio è completamente esteso, supporta il corpo principale su metri 2 sopra la superficie nel punto più basso. Il tratteggio rettangolare dell'ingresso si trova lungo la superficie centrale o inferiore del disco.

2) Lo scafo della nave ha la forma di un sigaro. Rapporti documentati di questo tipo di nave sono molto rari. I rapporti dell'aeronautica radar indicano che queste navi sono approssimativamente 2 000 fermano a lungo e 95 si arresta in media, e non sembrano essere nella parte inferiore dell'atmosfera. Ci sono pochissime informazioni sulle prestazioni di queste navi, ma i rapporti radar hanno indicato una velocità superiore alle miglia 7000 all'ora. Non sembrano impegnarsi in manovre violente e irregolari tipiche dei più piccoli tipi di navi.

3) Tallone o vasi sferici. Questo tipo di vaso è descritto come una pallina di gelato, che è arrotondata ad una estremità più forte e si assottiglia vicino all'altra estremità. Approssimativamente 30 - 40 stop è lungo e il diametro massimo è di circa 20% della loro lunghezza. All'estremità appuntita c'è una luce estremamente brillante e questa nave di solito vola verso il basso. Possono avere qualsiasi forma da sferica a cilindrica, a seconda dell'angolo di osservazione. Le navi di questo tipo osservate frequentemente sono vasi ellittici visti in pendenza o sul bordo.

4) La forma dell'ala o del triangolo. Queste navi sono considerate nuove tecnologie a causa della loro scarsità e della tempestività delle loro osservazioni. Il radar rileva un profilo triangolare isoscele, con il lato più lungo con una lunghezza di arresto quasi 300. A causa della scarsità di osservazioni di alta qualità, si sa poco delle prestazioni di queste navi, ma si ritiene che siano capaci di alte velocità e manovre improvvise, simili o sovra performance assegnate ai tipi "A" e "C".

Descrizione di Alien Biological Subjects (EBE)

Indagare sui resti dei relitti UFO suggerisce che le entità biologiche extraterrestri possono essere suddivise in due categorie distinte come segue:

1) EBE tipo I: Queste entità sono umanoide e può essere scambiato per esseri umani della razza orientalese sono visibili da lontano. Sono binari, 5 a 5 si ferma e 4 pollici in altezza e pesano intorno a 80 - 100 sterline. Proporzionalmente, sono simili agli umani, anche se il loro cranio è un po 'più grande e arrotondato.

La pelle è pallida, di colore giallo gessoso, di aspetto più forte e leggermente granulosa. Gli occhi sono ampi, a forma di mandorla, con un'iride giallo-marrone con grandi pupille. Il bianco non è come le persone, è grigio chiaro. Le orecchie sono piccole e sottili. Il naso è stretto e lungo, la bocca è più larga delle persone e quasi delle labbra. Non hanno capelli visibili e pochissimi peli sul corpo che sono molto sottili e sono limitati all'ascella e all'area del sesso. Il corpo è magro, senza evidente grasso corporeo, ma i muscoli sono ben sviluppati. I palmi sono piccoli, con quattro dita lunghe, ma senza il pollice opposto. L'esterno del palmo è sagomato in modo che le dita siano quasi opposte l'una all'altra e non vi è alcuna connessione tra le dita come gli umani. Le gambe sono leggere ma chiaramente piegate, i piedi sono un po 'obliqui e relativamente grandi.

EBE I. - illustrazione immagine

2) EBE tipo IIQuesti esseri sono davvero umanoidi, ma per molti aspetti si differenzia dal tipo I. Si tratta di piccoli bipedi, tracce 3 5 4 pollici a piedi e 2 pollici di altezza e pesa 25 - sterline 50.

Proporzionalmente, la testa è molto più grande di quella umana, o per il tipo EBE I, il cranio è molto più grande e più lungo. Gli occhi sono molto grandi, inclinati e quasi toccano il lato della testa. Sono neri senza vedere il bianco. Non hanno un'espressione facciale e il cranio ha un'incredibile picco che si estende oltre la cima. Il naso è costituito da due piccole fessure che siedono in alto sopra la bocca, simile alla fessura. Non hanno orecchio esterno.

La pelle è pallida di colore blu-grigio, che si trova sul retro di essere leggermente più scuro, molto liscia e setosa in apparenza. Sul viso o corpo senza capelli, queste creature non sono suscettibili di mammiferi. Le braccia sono lunghe in proporzione ai piedi e le mani hanno tre lunghe, affusolate dita e il pollice opposto, che è lunga quasi quanto le dita. Il secondo dito è più spesso dell'altro, ma non fino a quando il dito indice. I piedi sono piccoli e deboli, e quattro dita palmate piedi sono collegati.

Non è certamente noto dove sia nata questa specie, ma sembra certo che non si sia sviluppata sulla Terra. È ovvio, sebbene non del tutto sicuro, che l'EBE si sia evoluta su pianeti diversi.

Descrizione della tecnologia extraterrestre

Le seguenti informazioni provengono da rapporti preliminari sulle rovine degli incidenti delle navi raccolti dai veicoli extraterrestri degli anni 1947-1953 dei quali sono citati con precisione le informazioni in merito alle caratteristiche del materiale che potrebbero essere utilizzati per le operazioni future.

  • Un'analisi iniziale dei resti del sito dell'incidente indica che i detriti provengono da una nave aliena, che esplose dall'interno e venne a contatto con la superficie terrestre con una grande energia che distrusse completamente la nave. Il volume di detriti suggerisce che la nave era approssimativamente delle dimensioni di un aereo di medie dimensioni, anche se la massa di detriti mostra che la nave era estremamente leggera a causa delle sue dimensioni.
  • L'analisi metallurgica della maggior parte dei resti suggerisce che non sono composti da materiali che oggi conoscono la scienza terrestre.
  • Il materiale di prova ha un'elevata resistenza e resistenza al calore in relazione al suo peso e alle sue dimensioni è molto più robusto di qualsiasi materiale attualmente utilizzato in aerei militari o civili.
  • La maggior parte del materiale, che ha l'aspetto di alluminio o di fogli di alluminio o di alluminio di magnesio, non presenta alcuna proprietà del metallo, ma richiama invece della plastica sconosciuta.
  • La struttura rigida e le travi principali, che hanno un aspetto distinto simile al legno molto duro senza fibre, sono molto leggere e hanno resistenza a trazione e pressione che non possono essere ottenute in alcun modo conosciuto nell'industria moderna.
  • Nessuno dei materiali testati aveva proprietà magnetiche misurabili o radiazioni residue.
  • Diversi campioni sono stati contrassegnati con segni e motivi in ​​rilievo. Questi personaggi non erano facilmente riconoscibili e gli sforzi per svelare il loro significato erano in gran parte infruttuosi.
  • L'esame di alcune apparecchiature apparentemente meccaniche dall'equipaggiamento delle navi, ecc., Ha rivelato poco o nulla della loro funzione o del loro metodo di produzione.

SOM1-01 MAJESTIC-12

Più parti dalla serie

Lascia un Commento