Gli scienziati hanno rintracciato le origini di tutte le persone in Sudafrica

17446x 06. 11. 2019 1 Reader

Sembra che gli scienziati abbiano inavvertitamente appoggiato teorie sugli antichi astronauti. Di recente abbiamo scritto di una "nuova" scoperta scientifica che ha rivelato il potenziale degli atomi d'oro sotto forma di film nano 2D. Usando strati d'oro larghi solo due atomi, gli scienziati hanno ottenuto un "successo significativo". I nano fogli d'oro sono 10 volte più potenti delle nanoparticelle come catalizzatori altamente efficienti.

Anunnaki e oro

Questo rapporto sembrava familiare a coloro che erano interessati alle teorie degli antichi astronauti perché la loro interpretazione ruota attorno all'oro. Secondo le traduzioni delle tavole sumere, centinaia di migliaia di anni fa, giganteschi esploratori alieni di lunga vita chiamati Anunnaki sulla Terra stavano estraendo oro. L'oro era una parte essenziale della tecnologia con cui gli Anunnaki potevano, tra le altre cose, riparare l'ambiente danneggiato del loro pianeta natale. L'estrazione dell'oro ha avuto luogo in Sudafrica e ha preceduto le più antiche civiltà di Sumer e Mesopotamia per migliaia di anni incredibili. Una sequenza cronologica dettagliata di questi eventi è stata presentata da Zecharia Sitchin e altri sostenitori della teoria degli antichi astronauti.

Astronauti dello spazio

Recenti rapporti secondo cui gli scienziati hanno rintracciato le origini di tutte le persone in Sud Africa sembrano familiari ai sostenitori delle antiche teorie astronoute. Secondo il Guardian, gli scienziati hanno raggiunto una conclusione sorprendente con l'aiuto di campioni 1 217 di DNA mitocondriale di persone che vivono in Sudafrica.

“Gli scienziati affermano di aver rintracciato la patria ancestrale di tutti gli umani nelle vaste zone umide di gran parte del Botswana di oggi, che è servito da oasi in una regione altrimenti arida dell'Africa. Una fascia di terra a sud del fiume Zambesi, secondo gli scienziati, è diventata homo sapiens anni fa 200 000 anni fa, dove una popolazione di base isolata di tipo moderno è stata mantenuta per 70 anni X UM

Secondo l'articolo, gli antichi cominciarono a diffondersi nei territori circostanti quando l'orbita della Terra cambiò. Anche questo suona familiare, poiché i cambiamenti climatici sono stati al centro della storia di Sitchin di quello che è successo 200 000 anni fa. Secondo l'autore controverso, la vita sul nostro pianeta si ritirò durante il periodo Glaciazione e si diffuse di nuovo mentre il pianeta riscaldava 100 000 anni dopo.

Il calendario di Adamo

Un antico Stonehenge che commemora il monumento scoperto in 2003, che serviva come chiara prova della presenza di un'antica civiltà in Sudafrica, si chiama "Calendario di Adamo". Questo luogo è conosciuto dagli anziani africani locali come "Il luogo di nascita del sole". un luogo controverso chiamato "l'edificio umano più antico del mondo".

200 000 centro storico in Sudafrica

“A Mpumalanga, in Sudafrica, c'è un cerchio di pietre di circa 30 metri di diametro, che si stima abbia circa 75 000 anni. È stato identificato da molti fenomeni astronomici ed è forse l'unico esempio di un calendario megalitico di pietra pienamente funzionale, più o meno intatto nel mondo, Ancient ha scritto Ancient Origins.

Monumenti di pietra

Monumenti di pietra simili si trovano attraverso le valli e le cime del Sudafrica, incluso il Botswana. Come Stonehenge, il calendario di Adam contiene misurazioni incredibilmente complesse e accurate. Secondo Graham Hancock, teorico degli antichi astronauti, altre antiche reliquie rinvenute nell'area indicano una connessione con la successiva civiltà egizia.

“La scoperta di una statua di uccello scolpita da una dolerite che ricorda una montagna, una piccola sfinge dello stesso materiale lunga 1,5, un petroglifo di un disco alato, molte incisioni di croci sumeriche in un cerchio e un ankhu in un cerchio luminoso indicano migliaia di anni prima che queste civiltà emergessero nel nord ”, ha scritto Hancock.

L'estrazione più antica

Più avanti lungo la costa, in Mozambico Maputo, fu scoperta una città antica in 2015. Secondo il quotidiano The South African, una grande città costruita con la dolomia potrebbe avere 200 000 anni. Lo scrittore Michael Tellinger ha scritto di questa città nel suo libro: Templi degli dei africani. Nelle sue vicinanze ci sono antiche miniere d'oro.

"Mi considero un ragazzo abbastanza aperto, ma devo ammettere che mi ci è voluto più di un anno per finire, e mi sono reso conto che questi erano gli edifici più antichi mai costruiti sulla Terra", ha detto Tellinger.

Tra le miniere d'oro più antiche c'è la miniera Ngwenya nello Swaziland. L'UNESCO ha riconosciuto questa zona come "una delle più antiche formazioni geologiche del mondo e anche un luogo che contiene tracce delle attività minerarie più antiche del mondo". Il Centro Patrimonio Mondiale dell'UNESCO afferma:

“Questa miniera è conosciuta come una delle miniere più antiche del mondo. In 1964, i resti carbonizzati furono inviati da questo sito per l'analisi del radiocarbonio, che fornì la data 43 000 aC e ne fece il più antico lavoro minerario conosciuto sulla Terra. Tuttavia, la miniera potrebbe essere ancora più vecchia. Si credeva che i minerali fossero stati estratti qui fino a circa 23 000 aC Gli antichi strumenti di estrazione trovati sul sito erano più specializzati e di forma insolita rispetto a quelli di altri siti dell'età della pietra.

záver

Gli scienziati e i sostenitori delle teorie sugli antichi astronauti sembrano essere giunti alla stessa conclusione in questo caso. Ma non aspettarti che accada di nuovo presto, anche se chissà cosa accadrà dopo? Puoi leggere di più sugli antichi astronauti e sul calendario di Adam nel libro dello scrittore, politico ed esploratore sudafricano Michael Tellinger: The Secret History of the Anunnakes dal nostro e-shop o video qui sotto. Lo chiama il "calendario Enki" secondo il dio sumero che stava all'inizio del Golden Digger Empire.

Videa

Suggerimento da Sueneé Universe

Viaggi nel passato mitico

Troy era semplicemente un'immagine poetica, un luogo reale in cui combattere e liberare gli eroi, o un palcoscenico in cui divinità vendicative muovevano il destino umano come pezzi degli scacchi? C'era l'Atlantide o è solo un mito allegorico dell'antichità? Le civiltà del Nuovo Mondo erano in contatto con la cultura del Vecchio Mondo per millenni prima di Colombo? È visitando il mitico Troy che Zecharia Sitchin lancia entusiasmanti escursioni nel passato mitico esplorando le prove nascoste del vero passato dell'umanità, offrendo così spunti drammatici sul suo futuro.

Zecharia Sitchin - Viaggi nel mitico passato

Articoli simili

Un commento su "Gli scienziati hanno rintracciato le origini di tutte le persone in Sudafrica"

Lascia un Commento