Gli scienziati indiani furono scioccati da una conferenza su antiche macchine volanti

323551x 22. 10. 2019 1 Reader

Antichi coltelli così affilati da poter dividere longitudinalmente i capelli umani in due. Mucche che producevano l'oro carato 24 nel tubo digerente. A o 7000 macchine volanti vecchie che erano in grado di volare su altri pianeti. Queste sono solo alcune delle molte affermazioni sorprendenti fatte questa settimana Conferenza scientifica indiana.

I risultati sorprendenti si basano su antichi testi indù come i Veda e i Purana. Questa informazione è stata prima presentata a 102. la Scientific Indian Conference a Mumbai questa domenica, 04.01.2015, come parte di una conferenza sul tema: Antiche scienze indiane in sanscrito.

Jendu delle conferenze più controverse della conferenza è stato presentato dal capitano Anand Bodas, ex direttore di un centro di addestramento per piloti. Il tema della conferenza era dedicato alla tecnologia degli aerei antichi. "In Rigveda c'è un collegamento con la tecnologia dell'aviazione antica.", disse Bodas.

"Le dimensioni di base erano i misuratori 18 × 18. In alcuni casi, erano più grandi dei metri 61. Erano grandi come un aereo di jambo ", ha detto Bodas. "Un'antica letedla aveva dei piccoli motori 40. L'aviazione di oggi non conosce nemmeno un sistema di scarico flessibile (?). "

Bodas disse che l'antico piano era in grado di volare non solo per via aerea ma anche tra i pianeti.

Più di 3000 manoscritto descrive il cibo dei piloti e i loro vestiti. Secondo Bodas, durante un certo periodo i piloti bevevano latte di bufalo, mucca e pecora - e il vestito era fatto di vegetazione che cresceva sott'acqua.

"Al momento dobbiamo importare leghe per la produzione di aerei. La giovane generazione dovrebbe studiare le leghe descritte nel libro [Viman Samhita di Maharishi Bharadwaje] e provare a crearle in noi. ", disse Bodas.

Una presentazione audace è stata infuriata dai membri del congresso.

Lo scienziato della NASA Ram Prasat Gandhiraman ha lanciato una petizione online chiedendo che il Congresso scientifico indiano capovolga le lezioni di Bodas perché mescolano la mitologia e la scienza. "Se gli scienziati rimangono passivi, tradiamo non solo la scienza ma anche i nostri figli", afferma una petizione firmata da più persone di 1000. Nel complesso, nelle ultime settimane, gli scienziati hanno respinto l'idea di dare spazio pseudoscienza.

Il primo ministro indiano Modi ha tenuto conferenze su 102. della Conferenza scientifica indianaEppure, gli organizzatori del congresso, a cui hanno partecipato più di scienziati indiani 30000, hanno deciso di dare spazio alla rinascita di una grande quantità di conoscenza scritta in antichi testi indiani.

Sabato scorso, durante l'apertura della conferenza, il primo ministro Narendra Modi ha invitato gli scienziati del paese a esplorare il mistero della scienza.

"In India, siamo gli eredi della fiorente tradizione della scienza e della tecnologia indiana. A partire dalla matematica dei tempi antichi e dalla medicina, dalla metallurgia, estrazione mineraria, lavorazione della pietra, fabbricazione, architettura e astronomia. ", disse Modi, un nazionalista indù. "Il contributo della civiltà indiana alla conoscenza e al progresso è stato ricco e vario".

Il ministro dell'Ambiente Prakash Javadekar ha evidenziato l'opportunità di trovare i vecchi concetti e tecnologie indiane nel mondo moderno. "Scienziati dell'antica India che non avevano strumenti e macchine sofisticati hanno sviluppato concetti e logiche scientifiche accurate ", ha detto Hindustan Times.

Da altre tecnologie, Bodas ha introdotto i polimeri che hanno costruito le case al congresso. Si dice che siano stati creati succhi di cactus, gusci d'uovo e sterco di vacca. I batteri della mucca hanno dimostrato tutto ciò che ha trasformato la bestia in oro 24 carato. Un metodo speciale di autopsia che è stato fatto dal fatto che il cadavere galleggiava da tre giorni nell'acqua.

Se vuoi saperne di più sulle macchine volanti, consulta il libro Vimaanika Shaastra di Ivo Wiesner.

Articoli simili

Commenti di 3 su "Gli scienziati indiani furono scioccati da una conferenza su antiche macchine volanti"

  • Vasek dice:

    Sono sempre divertito mentre gli scienziati condannano le "pseudoscienze". Allo stesso tempo essi stessi negano il senso della scienza per esplorare tutto. È scientifico impostare la teoria e poi confutarla o confermarla. La teoria pseudoscientifica è spazzare via dal tavolo come "non scientifico".

  • Belko Miroslav dice:

    È una cosa vecchia dei vimans, niente di più recente, forse i Carpazi?

Lascia un Commento