Gli antichi dei Anunnaki torneranno un giorno!

9986x 09. 04. 2018 1 Reader

È possibile che Quetzalcoatl, Viracocha e Kukulkan fossero in realtà una divinità? Le descrizioni di tutti e tre gli dei antichi sono particolarmente interessanti! Perché tutte e tre le divinità erano raffigurati i tratti caratteristici degli abitanti del Sud America: la pelle bianca, fronte ampia, grigio-barba e grandi occhi azzurri. Queste tre divinità centroamericane erano in qualche modo connesse con quelle antiche Anunnaki?

Antichi Annunaki

Se guardiamo antiche culture in tutto il mondo, in particolare quelle nelle Americhe, troviamo le storie e le leggende che sono misteriosamente simili. Dal momento che gli Aztechi, Olmechi, Maya, Incas e culture che li hanno preceduti, troviamo la prova di "dei" che hanno lasciato il paese, promettendo di tornare un giorno. Ma chi erano questi dei? E perché le loro descrizioni sono così simili?

Viracocha è il grande dio del creatore in mitologia pre-mitologica. Era uno degli dei più importanti del Pantheon indiano ed era considerato il creatore di tutte le cose. La cosa strana è che gli antichi hanno descritto Viracoch con caratteristiche che non erano caratteristiche del popolo sudamericano. Viracocha è ritratto con baffi e barba, che è qualcosa di insolito. Indiani d'America avevano avuto una lunga barba o baffi, e ciò che è ancora più strano, la rappresentazione Viracocha è molto simile agli antichi dei di Sumer e della Mesopotamia. Questo è un segnale a cui dovremmo prestare attenzione?

È interessante notare che, come Viracocha è stato raffigurato con caratteristiche che non sono simili ai nativi americani, Dio azteco Quetzalcoatl e molti altri dei dai panteoni centroamericani e sudamericani, sono stati descritti in leggende con la barba con la pelle bianca, gli occhi azzurri e relativamente alti. Se confrontiamo queste descrizioni con gli dei dell'antica Mesopotamia, noteremo molte affascinanti somiglianze che sollevano molte domande.

Tornerà davvero un giorno?

La barba, che un tempo era considerata un segno dell'influenza europea preistorica, adornava rapidamente i fantasmi dell'era coloniale e aveva un significato tra la popolazione centroamericana. Maya, gli antichi Aztechi, erano persone dalla pelle scura. Di solito non erano troppo alti e gli occhi marroni. Kukulcan, Quetzalcoatl e persino Viracocha erano nel loro schermo umano completamente contrastanti, avendo capelli bianchi o argento, pelle bianca, occhi blu ed erano molto superiore ai nativi. Il Kukulkan, come Quetzalcoatl, aveva la forma umana e l'aspetto di un serpente piumato. Quindi chi erano questi "dei"? Da dove vengono e, cosa più importante, perché tutti promettevano di tornare un giorno?

Chi erano Quetzalcoatl, Viracocha e Kukulkan? Se fossero davvero gli antichi dei dell'America centrale, perché le civiltà antiche erano descritte in modo simile? Quindi hanno la pelle bianca, la fronte ampia, la barba grigio-rossa e grandi occhi azzurri? Inoltre, come ha fatto il "serpente piumato, aka Quetzalcoatl" ad entrare negli Aztechi remoti? Da dove viene? È possibile che Quetzalcoatl, Kukulkan e Viracocha sono infatti l'UNICO Dio, chi era in qualche modo fisicamente presente in tutte le antiche culture americane? E perché è sempre associato al pianeta Venere nel folklore messicano indigeno? È possibile che questi antichi dei fossero in realtà viaggiatori spaziali venuti sulla Terra, come suggeriscono le antiche teorie degli astronauti? E se questi dei fossero in realtà le stesse divinità descritte nell'antica Mesopotamia: Anunnaki antichi?

È interessante notare che, quando guardiamo il Codex Telleriano-Remensis, troviamo le descrizioni di quali voli spaziali sembrano essere. Attraversa e atterra allo stupore e all'orrore dei nativi ...

"... Ogni sera, dopo diverse notti appare grande chiarezza che viene dal l'orizzonte e in aumento verso il cielo, e ha la forma di una piramide in fiamme, questo molto impressionato il Re di Texcoco, ha deciso di porre fine a tutte le guerre ..."

Articoli simili

Lascia un Commento