Tecnica molto efficace per l'attivazione del terzo occhio

4825x 25. 11. 2019 1 Reader

Mi piace giocare con tecniche diverse e vedere quali funzionano su di me e quali no. Ho iniziato con questo abbastanza di recente e ora posso vedere i progressi. È molto efficace e in questo articolo presento la sua versione breve. Se vuoi provare questa tecnica, ti consiglio di fare clic anche sull'articolo originale (link sotto) e leggerlo.

Uso questo metodo ogni giorno e lo perfeziono con alcune aggiunte. Prima di iniziare, invio un flusso di energia alla mia ghiandola pineale per caricarla / attivarla. Quindi visualizzo / inserisco l'intento e il raggio di energia viaggia dalla ghiandola pineale al terzo occhio sulla fronte. Vedo il raggio colpire il terzo occhio, e qui si forma il cono (il corno dell'unicorno), che esce dalla sua fronte e sembra un'antenna. Durante la meditazione uso diversi colori oltre alla colonna sonora consigliata per una migliore attivazione.

È interessante perché quando ho meditato nelle ultime settimane, ho visto un raggio proveniente dalla ghiandola pineale nella mia fronte, e ne è emersa qualcosa come la luce proveniente da un proiettore cinematografico utilizzato nei vecchi cinema. Quindi ho chiesto che il fenomeno luminoso fosse spostato a un livello superiore, che poi si è trasformato in un vortice circolare con un gruppo di colori bianco, blu, rosa e viola. Questa potrebbe essere un'idea per la visualizzazione / implementazione del progetto. Visualizza questo posto in primo piano come un vecchio proiettore cinematografico, che poi si trasforma in un vortice più dimensionale e potenzia la tua funzione del terzo occhio.

Tecnica Shambhavi Mudra

  1. Quando pratichi Shambhavi mahamudra kriya, è meglio avere le mani nella posizione di Jnana mudra. Chiudi il dito indice e il pollice in un cerchio. Fallo con i palmi rivolti verso l'alto. Faccio questo esercizio su una sedia, non sul pavimento.
  2. Sedersi comodamente con una postura diritta, mettendo le mani sulle ginocchia.
  3. Chiudi gli occhi brevemente, quindi riaprili e concentra lo sguardo su un punto fisso.
  4. Guarda il più in alto possibile senza muovere la testa.
  5. Fissare lo sguardo in posizione in mezzo alle sopracciglia. Meditate. Come in qualsiasi altra meditazione, lascia andare i tuoi pensieri. Dovresti vedere le sopracciglia come una forma a "V".
  6. Pur mantenendo questa concentrazione, inizia a cantare il mantra OM. Medita sull'eco dell'OM che risuona intorno al punto.
  7. Non chiudere gli occhi. Dovrebbero essere sempre rilassati.
  8. Continua per cinque minuti.
  9. Chiudi gli occhi, ma concentrati sullo stesso punto in mezzo alle sopracciglia.
  10. Canta OM lentamente e medita.
  11. Inizia ad estendere ogni singolo OM. Dovresti respirare profondamente attraverso il naso.
  12. Continua per cinque minuti.

Suggerimento per un libro dall'universo Sueneé

Sandra Ingerman: disintossicazione mentale

Sandra Ingerman, terapista e sciamana, ti insegnerà come affrontare la sua paura, rabbia e frustrazione. Sandra è nota per la sua capacità di portare nella nostra cultura, in una forma comprensibile, antichi metodi di guarigione da una varietà di culture per soddisfare i nostri bisogni attuali, mostrandoci come possiamo proteggerci in qualsiasi ambiente negativo pieno di energia dannosa e ostile. Nel suo lavoro usa gli antichi principi dell'alchimia, che è descritta come una tecnica con cui i filosofi naturali medievali hanno cercato di convertire il piombo in oro. Ma anche gli alchimisti lavorano figurativamente a un livello superiore, trasformando la pesante coscienza di piombo in una coscienza dorata gioiosa e felice. Con l'aiuto delle sue teorie, l'autore di questo libro esplora come puoi elaborare e trasformare in modo appropriato i pensieri e le emozioni negative che emergono in te durante il giorno.

Sandra Ingerman: disintossicazione mentale: facendo clic sull'immagine si arriva all'eshop Sueneé Universe

Articoli simili

Lascia un Commento