Il mistero del manoscritto di Voynich continua, il testo alla fine non è stato rotto

4784x 21. 10. 2019 1 Reader

Il mondo è pieno di misteri e alcuni di questi misteri sono ancora più misteriosi perché nessuno può decifrarli. Uno di questi segreti è il manoscritto di Voynich, un libro illustrato che è stato scritto in una lingua sconosciuta che nessuno capisce. L'Università di Bristol ha ora annunciato il ritiro del suo comunicato stampa affermando che uno dei suoi scienziati ha "infranto" con successo il codice del manoscritto di Voynich. Il controverso lavoro del ricercatore non è nemmeno associato all'università stessa.

La storia del ricercatore

Il manoscritto di Voynich è un famoso testo medievale scritto in una lingua che nessuno capisce. Gerard Cheshire, un accademico dell'Università di Bristol, ha recentemente annunciato la rivista Studi romantici la loro presunta soluzione all'intero puzzle. Descrisse la lingua come un linguaggio "proto-romanico calligrafico", con il manoscritto creato da una suora domenicana come fonte di riferimento nel nome di Maria di Castiglia - le regine aragonesi e napoletane.

Apparentemente gli ci vollero solo due settimane per raggiungere l'apice della conoscenza, una conoscenza che sfuggì ai più grandi studiosi per almeno un secolo. Il caso è chiuso e i media stanno già soffiando nel mondo con una gloriosa fanfara che il manoscritto di Voynich è stato infranto. Se ci rendiamo conto di quanti scienziati simili esistono davvero per rivendicare grandi misteri, ma non sono convincenti e vogliono solo prendersi il merito, la gioia della rivelazione miracolosa della verità ci passerà rapidamente. Il Cheshire è più scienziato con cautela e uno sguardo scettico.

Illustrazione aliena

Ma cos'è veramente un misterioso manoscritto da cui ogni scienziato è eccitato? Il testo è stato scritto in 15. secolo tra 1404 e 1438. In 1912 fu acquistato dal libraio polacco e antico Wilfrid M. Voynich. Da qui il nome del manoscritto.

Il manoscritto di Voynich

Oltre alla sceneggiatura sconosciuta, che di per sé è difficile da decifrare, il manoscritto è decorato con strane illustrazioni di piante aliene, donne nude, strani oggetti e zodiaci. Attualmente, il manoscritto è sede della Yale University, dove il libro è conservato in una biblioteca con libri rari e manoscritti Beinecke. L'autore è anche sconosciuto. Tra i possibili autori vi sono il filosofo Roger Bacon, l'astrologo elisabettiano e l'alchimista John Dee o lo stesso Voynich, il che significherebbe che sto scrivendo qui e stai leggendo della falsificazione.

L'autore non è noto

Ci sono così tante teorie su quale sia il manoscritto di Voynich. Molto probabilmente questo è un manuale con rimedi erboristici e letture astrologiche. Segnalare questa violazione di questo manoscritto così rapidamente è inappropriato, in quanto molti crittografi dilettanti e professionisti hanno cercato di risolverlo.

In 2017, il ricercatore e scrittore televisivo Nicholas Gibbs ha riferito di aver infranto il codice. Secondo lui, era un manuale medico femminile e la sua lingua avrebbe dovuto essere solo un riassunto delle abbreviazioni latine che descrivono le ricette medicinali. Per dimostrare il suo punto di vista, ha fornito due righe della sua traduzione. La sua analisi era, secondo la comunità scientifica, una miscela di ciò che già sapevamo e ciò che non poteva sostenere l'evidenza.

Il manoscritto rimane sconosciuto

Ahmet Ardiç, un ingegnere elettrico turco e uno studente appassionato della lingua turca, si è reso conto che il testo è in realtà una forma fonetica della vecchia lingua turca. Ma questo tentativo, se non altro, ha guadagnato il rispetto dello scienziato di studi medievali dell'Università di Yale, Fagin Davis, che ha definito il suo sforzo come uno dei pochi comprensibili, coerenti, ripetibili e risultati in testi significativi.

Il Cheshire, tuttavia, elogia che è davvero una lingua proto-romanza che è il precursore delle lingue moderne come portoghese, francese, italiano, spagnolo, rumeno, catalano e galiziano. Si dice che la lingua sia estinta perché raramente veniva usata nei documenti ufficiali. Se ciò fosse vero, il testo di Voynich sarebbe l'unica prova sopravvissuta di quella lingua.

Ma Fagin Davis ha commentato sul suo Twitter dicendo che era una sciocchezza. Greg Kondrak - professore presso il Dipartimento di Informatica dell'Università di Alberta, specializzato nella ricerca sull'elaborazione del linguaggio naturale, ha cercato di decodificare il testo usando l'intelligenza artificiale. Secondo lui, la parte con lo zodiaco ha più senso. È noto che i nomi dei manoscritti sono di origine romana. Tuttavia, è stato aggiunto al testo dopo che è stato completato. E decifrare i singoli simboli? Sempre più persone hanno escogitato una mappatura basata su lettere latine. Ma questa mappatura non corrisponde.

La prossima volta che qualcuno presenterà la pretesa di aver decifrato il manoscritto di Voynich e che arriverà presto, controlla le informazioni sull'esperto e le sue ricerche prima di aspettare i risultati. Ecco un'altra asserzione superficiale sulla decodifica del manoscritto di Voynich, che non può essere presa troppo sul serio.

Articoli simili

Lascia un Commento