Zahi Hawass dice che sa dove si trova la tomba di Cleopatra

6900x 16. 01. 2019 1 Reader

Zahi Hawass è un archeologo egiziano, egittologo ed ex segretario generale del Supremo Consiglio per i monumenti dell'Egitto. Lavorò anche nei siti archeologici del Nilo, nel deserto occidentale e nella valle dell'Alto Nilo. Molti sanno che è un esperto riconosciuto nell'antico Egitto.

Scoperte segrete

Certo, lui ha i suoi fan e ammiratori, ma ci sono quelli che credono che durante la sua ricerca ha nascosto molti scavi di valore che potrebbero cambiare la vista dell'antico Egitto. Una di queste scoperte dovrebbe essere un'antica massiccia biblioteca che dovrebbe essere nascosta nella Sfinge.

Dichiara inoltre di conoscere alcune scoperte che dimostrano che gli antichi egizi sono civiltà molto più avanzate. Una civiltà con tecnologie estremamente avanzate che ha permesso loro di costruire, trasportare e costruire alcuni dei più grandi monumenti del mondo. Ma tutte queste affermazioni sono state contrassegnate come cospirazioni.

Zahi Hawass

Ora, Zahi Hawass ha sollevato la sua attenzione con il suo discorso all'Università di Palermo (Italia). Quando ha salutato il pubblico con le nuove scoperte degli ultimi anni, ha anche parlato della tomba di Cleopatra e Marco Antonia. Sanno dove dovrebbe essere la loro tomba comune.

Zahi Hawass dice:

"Spero di trovare la tomba di Antonio e presto Cleopatra VII. Credo che siano sepolti nella stessa tomba. Siamo così vicini a trovare l'esatta posizione della tomba; siamo sulla strada giusta. So esattamente dove dobbiamo scavare. "

Zahi Hawass ha cercato questa tomba per diversi anni. Credono di essere entrambi sepolti in una tomba comune.

In passato, Plutarco disse che era convinto che Marco Antonio fu cremato:

"Quando Cleopatra lo sentì, chiese a Cesare di vedere Marco Antonia. Quando la richiesta è stata accolta, è venuta alla tomba e ha abbracciato l'urna dove è stata cremata ".

Se Zahi Hawass potesse trovare questa tomba, lo sarebbe una scoperta molto significativa.

Articoli simili

Lascia un Commento